Martello: Fantini 68,24, è MPI Promesse!

02 Giugno 2017

La 19enne lanciatrice del CUS Parma a Modena migliora di un centimetro il limite nazionale di categoria under 23 e diventa la quarta martellista italiana di sempre a livello assoluto. Ancora una buona prova per Marco Lingua, 75,81 a Santhià


 

Un lancio da record per Sara Fantini. La giovane del Cus Parma, vent’anni ancora da compiere, ha realizzato oggi la migliore prestazione italiana Promesse (under 23) nel martello con 68,24 a Modena, per superare il precedente limite di 68,23 stabilito da Clarissa Claretti il 28 luglio 2002 a Macerata. Appena un centimetro in più, ma quanto basta per impadronirsi del primato e diventare anche la quarta di sempre nelle liste nazionali assolute, alle spalle di Ester Balassini (73,59), della stessa Claretti (72,46) e di Silvia Salis (71,93). Con il risultato di oggi, la Fantini sale inoltre al quarto posto delle graduatorie europee under 23 dell’anno. Nel 2017 era già cresciuta fino a 67,28 in occasione della rassegna tricolore invernale di Rieti, dove ha conquistato il suo primo titolo italiano assoluto, mentre nel 2016 si è piazzata settima nei Mondiali under 20.

Nata a Fidenza il 16 settembre 1997 e residente a Salsomaggiore Terme, dalla scorsa stagione viene seguita tecnicamente a Bologna per un paio di volte a settimana da Marinella Vaccari - che è stata l’allenatrice proprio della primatista italiana Balassini - e in collaborazione con la mamma Paola Iemmi, ex giavellottista, oltre che con il posturologo Vincenzo Canali. Ma Sara è una doppia figlia d’arte, visto che il papà Corrado “Cocco” Fantini ha raggiunto la finale olimpica del peso nel 1996. Sempre a Modena, nel salto con l’asta, record personale per il quasi 19enne Max Mandusic (Trieste Atletica) che supera 5,20 e incrementa non solo il 5,00 all’aperto della scorsa stagione, ma anche il 5,15 indoor di quest’anno, per entrare nella top ten italiana under 20 di sempre al decimo posto. [RISULTATI/Results]

VIDEO | MODENA: SARA FANTINI 68,24 NEL LANCIO DEL MARTELLO, MPI UNDER 23

LINGUA 75,81 A SANTHIA' - Il martello di Marco Lingua  atterra ancora lontano. L'azzurro oggi a Santhià (VC), in occasione della seconda prova del Grand Prix Lanci FIDAL Piemonte, scaglia l'attrezzo a 75,81. Lingua vanta un season best di 77,23 ottenuto a Torino lo scorso 7 maggio e, nel corso di questa stagione, ha più volte superato il muro dei 76 metri che rappresentava lo standard di iscrizione ai Mondiali di Londra del mese di agosto. [RISULTATI/Results]

(hanno collaborato Stefano Ruggeri e Myriam Scamangas)

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it 



Condividi con
Seguici su: