Lutto: addio a Pietro Astengo

09 Marzo 2016


 

Una triste notizia coglie all'improvviso il mondo dell'atletica italiana. Oggi nella sua casa di Albenga (Savona) è venuto a mancare, all'età di 66 anni, Pietro Astengo. Docente di Scienze Motorie, è stato uno delle guide tecniche del CUS Genova e l'allenatore che ha portato alla ribalta due atleti come il velocista Ezio Madonia (due bronzi europei ed uno mondiale con la 4x100 azzurra) e l'ostacolista Emanuele Abate, primatista italiano assoluto dei 110hs. Proprio lo scorso fine settimana era agli Assoluti Indoor di Ancona per seguire la sua ultima scoperta, Luminosa Bogliolo, finalista nei 60hs con il nuovo primato ligure. Ai familiari, in questo momento di dolore, vanno le più sentite condiglianze del presidente della FIDAL Alfio Giomi e dell'atletica italiana tutta. L'ultimo saluto a Pietro Astengo sarà celebrato venerdì 11 marzo (ore 15) presso l'ospedale Santa Maria di Misericordia di Albenga.



Condividi con
Seguici su: