Le staffette azzurre tornano in pista

19 Luglio 2017

Il 21 luglio le due 4x100 in gara a Montecarlo, il giorno seguente a Heusden-Zolder (Belgio) sarà la volta della 4x400 maschile


 

Nuovi impegni in vista per le staffette azzurre. Venerdì 21 luglio trasferta al Meeting Herculis di Montecarlo per entrambe le staffette 4x100. I due quartetti veloci scenderanno in pista nel pre-programme dell'undicesima tappa della IAAF Diamond League 2017. Alle 19:25 toccherà alle ragazze. Convocate Gloria Hooper (Carabinieri), Irene Siragusa (Esercito), Anna Bongiorni (Carabinieri), Audrey Alloh (Fiamme Azzurre) e Jessica Paoletta (Esercito). L'ultima uscita delle azzurre, a Losanna, le ha viste condurre il testimone al traguardo in 43.21, seconda miglior prestazione di sempre a 17 centesimi dal primato italiano (43.04 nel 2008). Stavolta dovranno vedersela con le formazioni di Stati Uniti, Francia e Cina. Alle 19:40, invece, gli staffettisti dell'Italia Team troveranno in pista USA, Canada e Cina. Agli Europei a squadre di Lille la 4x100 maschile italiana aveva messo a segno un 39.08. Quattro i nomi degli atleti selezionati per venerdì: il campione italiano dei 100 metri Federico Cattaneo (Atl. Riccardi Milano 1946), Eseosa Fausto Desalu (Fiamme Gialle), Antonio Infantino (Athletic Club 96) e Wanderson Polanco (Atl. Riccardi Milano 1946). 

Sabato 22 luglio (ore 21:17) alla Nacht van de Atletiek di Heusden-Zolder sarà la volta della 4x400 maschile. In partenza per il Belgio cinque azzurri compresi due under 23 appena rientrati dagli Europei di Bydgoszcz, Daniele Corsa (Fiamme Oro), e Giuseppe Leonardi (Carabinieri). Insieme a loro un terzetto di atleti delle Fiamme Gialle composto dai campioni italiani assoluti Davide Re (outdoor, capolista stagionale con 45.56) e Marco Lorenzi (indoor), oltre a Michele Tricca. Il 25 giugno a Lille, la staffetta aveva corso in 3:06.35. Star del meeting i "Belgian Tornados" ovvero la 4x400 dei padroni di casa capitanata dai fratelli Jonathan, Kevin e Dylan Borlée.

a.g.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: