Kirchler si migliora ancora: 65,01




 
Una stagione già da incorniciare ha trovato oggi, in una gara svolta a Bolzano, un ulteriore, inatteso acuto. E’ clamoroso il progresso di Hannes Kirchler, discobolo altoatesino che ha raggiunto oggi la misura di 65,01, quarta prestazione italiana all-time alle spalle di Marco Martino (recordman italiano con il 67,62 centrato a Spoleto il 28 maggio 1989), Marco Bucci (66,96 nel 1984) e Silvano Simeon (65,10 addirittura nel 1976). A livello mondiale, l’azzurro si piazza all’undicesimo posto della lista stagionale 2007, guidata dall’inavvicinabile Kanter (72,02 il 3 maggio). Meranese, 29enne, questo gigante dall’animo gentile (1,94x110kg, una sorprendente passionaccia per la musica heavy metal), allenato dal già citato Simeon, è tesserato per i Carabinieri Bologna. Di seguito, l’analisi dell’ottima stagione di Kirchler, nella quale ha già conquistato il titolo italiano invernale e il quarto posto nell'Eurochallenge di Yalta e il cui peggior risultato 2007 è un notevole 61,36. 65,01 Kirchler (1) Bolzano 4-6 63,29 Kirchler (5) Halle 19-5 62,84 Kirchler (1) Abuja, NIG 5-5 61,58 Kirchler (4) Yalta, UKR 17-3 61,48 Kirchler (1) Bolzano 28-5 61,45 Kirchler (1) Bari 4-3 61,36 Kirchler (1) Pavia 13-5 Nella foto: Hannes Kirchler (archivio Fidal)


Condividi con
Seguici su: