Juniores e Promesse, 1200 per il tricolore

31 Gennaio 2017

Sabato 4 e domenica 5 febbraio, ad Ancona, in palio 52 titoli nella rassegna nazionale indoor di categoria. Online le liste alltime aggiornate. DIRETTA STREAMING su http://fidal.idealweb.tv


 

La stagione tricolore dell’atletica in sala si sposta ad Ancona che, sabato 4 e domenica 5 febbraio, accoglierà i Campionati Italiani Juniores e Promesse indoor. Alla manifestazione sono iscritti 1219 atleti-gara in rappresentanza di 195 società, per contendersi 52 titoli nazionali. Dopo le prove multiple dello scorso weekend a Padova, sarà la ventitreesima volta che il capoluogo marchigiano ospiterà l’evento, nella serie di 42 edizioni. Per gli juniores l’appuntamento dell’anno sarà l’impegno estivo degli Europei under 20 in casa, a Grosseto (20-23 luglio), con un’interessante prima occasione di confronto internazionale offerta dal classico Triangolare indoor con Francia e Germania, ospitato il 4 marzo ad Halle (Germania). Contestualmente all’incontro in sala si svolgerà il consueto “match” di lanci lunghi, aperto anche alle promesse. Proprio la fascia di età superiore punterà, nella stagione all’aperto, sugli Europei under 23 a Bydgoszcz (Polonia, 13-16 luglio), ma nella due giorni di gare alcuni avranno nel mirino i minimi di partecipazione agli Europei indoor di Belgrado (Serbia, 3-5 marzo). Durante i successivi weekend ad Ancona si svolgeranno invece le altre rassegne nazionali, con il clou rappresentato dagli Assoluti indoor del 18 e 19 febbraio.

I TRICOLORE JUNIORES E PROMESSE IN CIFRE - 653 sono le presenze-gara attese tra gli uomini e 566 per le donne, compresi gli staffettisti, su pista e pedane del Palaindoor anconetano per proclamare i vincitori under 20 (nati negli anni 1998-99) e under 23 (1995-96-97). Netta la prevalenza della categoria più giovane, con 721 juniores e 498 promesse. La gara più gettonata in assoluto sono i 60 metri con il rettilineo dello sprint che vedrà ai blocchi di partenza 119 velocisti, mentre saranno 108 i mezzofondisti degli 800 metri e 89 gli atleti sui 400.

Il concorso più frequentato è il salto in lungo (77 iscritti) seguito da asta e peso, con 67 partecipanti ciascuno.

LA PRIMA DI JACOBS NEL LUNGO - La rassegna sarà anche l’occasione per vedere in azione il 22enne Marcell Jacobs (Fiamme Oro), che scenderà in pedana – fuori classifica nella gara under 23 – nel ‘suo’ salto in lungo. L'azzurro, seguito da Paolo Camossi, nel 2016 ha realizzato la migliore prestazione alltime per un italiano con 8,48, pur con vento oltre la norma, correndo anche i 100 metri in 10.23. Dopo aver scaldato i motori il 22 gennaio scorso nella velocità, con il 6.69 nei 60 al PalaBernes di Udine (6.79 in batteria), Jacobs è ora pronto alla prima stagionale nel lungo, dove troverà avversari quali Filippo Randazzo (Fiamme Gialle) e Gabriele Chilà (Studentesca Rieti Andrea Milardi).

DIRETTA STREAMING - Anche quest’anno sarà possibile seguire la manifestazione in diretta streaming su http://fidal.idealweb.tv/ per vivere le sfide e le emozioni di questa partecipatissima rassegna giovanile.  

SOCIAL NETWORK - Partecipate con noi al racconto dei Campionati Italiani Juniores e Promesse indoor di Ancona seguendo gli aggiornamenti LIVE attraverso i nostri canali social Twitter: @atleticaitalia e Facebook: www.facebook.com/fidal.it. Sostenete i vostri atleti preferiti, condividete foto e pensieri utilizzando gli hashtag #atletica #indoor2017.

l.c.

ISCRITTI/Entries - ORARIO/Timetable - TUTTE LE NOTIZIE/News

LISTE ITALIANE INDOOR ALL-TIME: PROMESSE | JUNIORES

SEGUICI SU: Twitter: @atleticaitalia | Facebook: www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: