Jesolo e Sestriere lanciano i Camp FIDAL

28 Maggio 2015

E' in partenza nelle due località turistiche il nuovo progetto di promozione dell'atletica dedicato a ragazzi delle scuole elementari, medie e superiori


 

È in partenza il progetto dei camp estivi FIDAL, la nuova iniziativa di promozione dell'atletica rivolta ai più giovani. Primi destinatari del progetto saranno infatti i giovani delle categorie federali Ragazzi (12-13 anni) e Cadetti (14-15 anni) con la possibilità di estendere l'offerta anche ad altre fasce d'età in quella che va intesa anche come un’occasione di crescita culturale e sociale, oltre che di aggregazione e divertimento. I camp, che sono certificati dalla FIDAL e per questo seguono alcuni criteri organizzativi e tecnici, partiranno ufficialmente nel 2016 ma già fra qualche settimana partirà una sorta di “edizione zero”. A lanciare il progetto sono infatti Sestriere (TO) e Jesolo (VE).

JESOLO - Il camp di Jesolo - diviso in "Kids Camp" per ragazzi dalla IV Elementare alla III Media e "Young Camp" dedicato agli studenti delle Scuole Superiori - avrà tre testimonial d’eccezione: il vicecampione europeo indoor di salto in alto Silvano Chesani, l’oro continentale junior di cross Yeman Crippa e la promessa del salto in lungo Marcell Jacobs. I tre il 23 giugno passeranno una giornata insieme ai giovani partecipanti, per condividere e raccontare le gioie e le fatiche di una vita da campioni dell'atletica. Quest'anno all’interno del Fiamme Oro Camp anche due serate informative, in calendario giovedì 18 e giovedì 25 giugno (QUI il programma), durante le quali i ragazzi incontreranno anche il campione paralimpico Alvise De Vidi. [Il sito delle Fiamme Oro Young Camp]

SESTRIERE – Camp al via anche al Sestriere, con una proposta rivolta ai giovani, ai tesserati FIDAL e ai possessori di RunCard. Per i ragazzi, dai 10 ai 16 anni, sono previste periodi di una o più settimane all’insegna del gioco e dell’Atletica leggera, da vivere insieme e seguiti da istruttori federali qualificati. Contestualmente i genitori e gli appassionati di corsa potranno godere degli splendidi panorami della Alpi Piemontesi ed allenarsi ai 2035 metri del Colle sui sentieri che hanno fatto diventare campioni Bordin, Brugnetti e Antibo (e che ora sono stati nominati in loro onore), negli stessi impianti scelti dagli Azzurri per la preparazione delle grandi manifestazioni internazionali. Grande spazio verrà riservato anche ai praticanti fitwalking e nordic walking. [Il sito del Campus FIDAL Sestriere]

I CAMP - I camp potranno essere organizzati da società di atletica, comitati regionali o provinciali, società no-profit con personale tecnico qualificato (tecnici FIDAL o laureati in Scienze Motorie) che abbia già dimostrato esperienza e capacità organizzative di camp estivi o attività simili nella promozione sportiva. In collaborazione con la Federazione all’interno di ogni camp una giornata sarà dedicata all’incontro dei partecipanti con atleti della Nazionale italiana. Per ulteriori informazioni sull'organizzazione e la certificazione dei Camp estivi FIDAL è possibile scrivere a areapromozione@fidal.it



Condividi con
Seguici su: