Indoor: Pennella 8.13 a Dusseldorf

03 Febbraio 2016

La 26enne toscana dell’Esercito abbassa il suo miglior crono stagionale sui 60 ostacoli nel meeting tedesco


 

Si comporta bene Giulia Pennella (Esercito) sulla pista di Dusseldorf, in Germania. La campionessa italiana assoluta dei 60 ostacoli migliora per due volte il suo primato stagionale nell’arco di un’ora, correndo in 8.13 per il sesto posto in finale dopo aver realizzato il crono di 8.14 nella batteria chiusa in seconda posizione. Con questi risultati, la 26enne toscana conferma lo standard richiesto (8.14) per la partecipazione ai Mondiali indoor di Portland (USA, 17-20 marzo). Nel 2015 ha ottenuto il tempo di 8.08 in due occasioni, mentre vanta un record personale di 8.04 stabilito agli Assoluti indoor del 2014 ad Ancona, dove quest’anno ha fatto segnare 8.20 in un meeting. Successo nella riunione tedesca in 8.00 per la bielorussa Alina Talay, campionessa europea indoor, che ha vinto anche la precedente batteria in 8.05 davanti proprio all’azzurra. Arrivano quindi le migliori prestazioni mondiali dell’anno in cinque specialità: 7.54 e poi 7.49 in finale sui 60 ostacoli dell’ex cubano Orlando Ortega, che ora gareggia per la Spagna, 3:39.77 del keniano Elijah Manangoi sui 1500 metri e 7:39.23 del connazionale Augustine Choge nei 3000, al femminile 6,79 della serba Ivana Spanovic nel lungo, invece il quasi 40enne Kim Collins (Saint Kitts e Nevis) eguaglia con 6.53 il crono di vertice stagionale sui 60 metri. Tra gli altri risultati del PSD Bank Meeting, anche il 7.16 nei 60 donne per la junior polacca Ewa Swoboda. [RISULTATI/Results]

ANCONA - Nel meeting infrasettimanale al Palaindoor di Ancona, sui 60 metri Francesco Basciani coglie il suo miglior tempo delle ultime quattro stagioni con 6.78 in batteria, ma poi il romano delle Fiamme Gialle viene squalificato in finale a causa di una falsa partenza. Vittoria per Ruben Di Filippo (Atl. Malignani Libertas Udine), autore del personal best in 6.88. Tra le donne, primato nazionale master SF50 ad opera dell’abruzzese Miriam Di Iorio (Aterno Pescara) che corre 8.39 nella batteria dei 60 metri. [RISULTATI/Results]

l.c.

SEGUICI SU: Twitter: @atleticaitalia | Facebook: www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate

 PENNELLA GIULIA