Indoor: Cairoli, esordio ok in Francia

17 Dicembre 2018

L’azzurro delle prove multiple apre la stagione in sala con 5645 punti nell’eptathlon di Aubière


 

La nuova stagione indoor è alle porte e Simone Cairoli chiude il suo 2018 con un eptathlon in sala a Aubière, in Francia. Per l’azzurro delle prove multiple uno score totale di 5645 che vale la quinta prestazione della carriera, a quasi 200 punti dal record personale (5841 alla rassegna continentale di Belgrado nel 2017). Dopo aver iniziato con 7.06 sui 60 metri, ha proseguito atterrando a 7,09 nel lungo, quindi 12,79 nel peso e 2,04 nell’alto, mentre nella seconda giornata 8.36 sui 60 ostacoli e 4,45 nell’asta per concludere con 2:45.23 sui 1000 metri. Il 28enne lombardo dell’Atletica Lecco Colombo Costruzioni è stato protagonista quest’anno nel decathlon agli Europei di Berlino, dove si è piazzato decimo per diventare il quarto di sempre a livello nazionale. È la terza volta consecutiva che disputa il meeting pre-natalizio a Aubière: nel 2016 riuscì a sommare 5531 punti, invece nel 2017 si presentò per un test nelle prime tre gare, al ritorno agonistico dopo l’intervento alla caviglia.

Nella stessa riunione, secondo posto del ventenne Michele Brini (Atl. Imola Sacmi Avis) con 4998 punti. Tra le donne, nel pentathlon assoluto, quarta la 17enne Sara Chiaratti (Trionfo Ligure) a quota 3684. La vicecampionessa italiana dell’eptathlon allieve era impegnata per l’occasione con ostacoli e peso senior, anziché delle under 18. Sesta la junior Martina Mazzola (Atl. Avis Macerata, 3620).

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

File allegati:
- RISULTATI/Results


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate

 CAIROLI SIMONE