Il TAS posticipa la decisione su Schwazer

09 Agosto 2016

Il marciatore conoscerà la sua sorte entro venerdì, la data di inizio delle gare di atletica a Rio


 

La lunga giornata di lavori del TAS sul caso Schwazer non ha prodotto una sentenza. Ieri sera, nella notte italiana, il Tribunale Arbitrale dello sport, riunito a Rio de Janeiro, ha reso noto che la decisione sul caso doping che coinvolge il marciatore altoatesino arriverà entro la giornata di venerdì prossimo, 12 agosto; quella di inizio delle gare di atletica leggera ai Giochi Olimpici di Rio. Il programma prevede, quel giorno, anche la disputa della 20km (alle 14:30 locali, le 19:30 italiane), la prima delle due prove alle quali Schwazer, in linea teorica, potrebbe partecipare.



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate