Greco KO infortunio muscolare

04 Febbraio 2014

Il campione europeo indoor del triplo fermato da un infortunio durante il lungo ad Ancona

 

Nuova disavventura per Daniele Greco. Il triplista, campione europeo indoor 2013, è alle prese con un problema fisico che lo costringerà ad un periodo di stop. Sabato scorso ad Ancona, l’azzurro aveva fatto il suo esordio nel triplo prevalendo 16,65 a 16,58 sul bronzo olimpico Fabrizio Donato. Il giorno seguente, il pugliese delle Fiamme Oro, 25 anni da compiere il prossimo 1° marzo, era tornato in pedana nel lungo chiudendo a 7,44.

“L’infortunio è capitato proprio all’ultimo salto nel lungo – racconta Greco – con il piede che allo stacco è scivolato sulla plastilina dell’asse di battuta, facendomi scomporre malamente in avanti. Lì per lì non mi sono preoccupato più di tanto anche perché riuscivo a camminare normalmente. Dopo l’ecografia a cui mi sono sottoposto oggi all’Istituto di Medicina dello Sport del CONI, è stata, invece, riscontrata una lesione al semitendinoso della coscia sinistra. Domani ho in programma ulteriori accertamenti, ma si parla di almeno tre settimane a riposo. Lo so che è difficile, ma io non voglio lasciare nulla di intentato per i Mondiali Indoor di Sopot (Polonia, 7-9 marzo, ndr). Mi dispiacerebbe molto non poterci essere. Spero di lasciarmi presto alle spalle questo momento poco fortunato per tornare al meglio in vista degli Europei di Zurigo (Svizzera, 12-17 agosto, ndr)”.

SEGUICI SU: Twitter: @atleticaitalia | Facebook: www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: