Firenze: onorificenza per Quercetani

12 Marzo 2015

L'illustre giornalista fiorentino insignito della Quercia di terzo grado dal presidente FIDAL


 

Ieri a Firenze, in occasione di un incontro con il Comitato Regionale e le società toscane, il presidente FIDAL Alfio Giomi ha consegnato la Quercia al merito Atletico di terzo grado a Roberto Luigi Quercetani. Nato a Firenze il 3 maggio del 1922, Quercetani ha alle spalle una carriera che nel tempo ne ha fatto il punto di riferimento assoluto per chiunque ami la storia e i numeri dell'atletica, grazie anche a diversi libri che portano la sua firma come i preziosi volumi della "Storia dell'Atletica Mondiale dal 1860 ad oggi". Dal 1950 al 1968 è stato redattore capo della famosa pubblicazione “Track and Field”, poi collaboratore de “La Gazzetta dello Sport”, de “La Nazione”, di “Atletica Leggera” e della rivista federale “Atletica”. Sempre nel 1950 è stato uno dei fondatori – e presidente per 18 anni – dell’ATFS, l’Associazione internazionale degli statistici della quale è tuttora uno dei massimi esponenti.

(foto di Andrea Renai/FIDAL Toscana)



Condividi con
Seguici su: