Fiori d'arancio per Simona La Mantia

06 Ottobre 2012

La triplista azzurra, campionessa europea indoor in carica, si è sposata oggi a Palermo

 

Una carriera cominciata giovanissima con medaglie nei più importanti appuntamenti internazionali (argento agli Europei Under 23 di Bydgoszcznel  2003 e oro a Erfurt nel 2005) fino a quelle conquistate a livello assoluto con l’argento agli Europei di Barcellona 2010 e l’oro agli Europei indoor di Parigi 2011. Oggi il traguardo più bello, quello più atteso per Simona La Mantia. La palermitana, numero uno del triplo azzurro, tesserata per le Fiamme Gialle, dopo essere cresciuta nel Cus Palermo, si è sposata oggi con Alessandro Tazzini, un agente di polizia che presta servizio al 3° reparto mobile di Milano. Nella bellissima Chiesa Santa Maria della Catena a Palermo, la triplista azzurra ha coronato il sogno della sua vita circondata da parenti e amici e da tanti sportivi del mondo dell’atletica, in testa i genitori, papà Ninni e mamma Monica Mutschlechner, azzurri di mezzofondo negli anni ’80 e il suo attuale allenatore Michele Basile «Adesso partirò per il viaggio di nozze - dichiara felice Simona con a fianco il neo marito Alessandro - e poi al ritorno sotto con gli allenamenti per preparare al meglio la prossima stagione che culminerà con i Mondiali di Mosca». Ai novelli sposi, felicitazioni e auguri da parte della FIDAL e di tutto il mondo dell’atletica italiana.

(ha collaborato Lorenzo Magrì)

la mantia sposa

                                        Gli sposi Simona La Mantia e Alessandro Tazzini

 



Condividi con
Seguici su: