Fabio Pagliara nuovo Segretario Generale

19 Dicembre 2013

La formalizzazione in gennaio. Sostituisce l'attuale SG, Paolo Bellino, incaricato in RCS Sport

 

Dal prossimo mese di gennaio, la FIDAL avrà un nuovo Segretario generale: si tratta di Fabio Pagliara, attualmente incaricato del medesimo ruolo presso la Federazione Italiana Hockey su prato, la cui designazione è avvenuta in accordo tra i presidenti dei due enti, Alfio Giomi e Luca Di Mauro. Pagliara, 49 anni, sostituirà l’attuale Segretario generale FIDAL, Paolo Bellino, destinato ad assumere un prestigioso incarico in RCS Sport. “A Fabio Pagliara porgo il benvenuto dell’atletica italiana – il commento del presidente FIDAL, Alfio Giomi – sono certo che troverà nel nostro ambiente l’occasione per esprimere al meglio le sue qualità professionali. Allo stesso tempo, voglio ringraziare Paolo Bellino per il lavoro svolto in questi mesi: la scelta operata nei suoi confronti da parte di una realtà di così elevato profilo come RCS Sport, non fa che confermare la validità della decisione che avevamo preso a suo tempo”.

Fabio Pagliara è nato a Roma nel gennaio del 1964. Segretario generale della FIH dal 2009, attualmente è coordinatore del progetto interdisciplinare Sport Modello di Vita (coordinando la attività per il progetto di sei federazioni) ed esperto del sindaco Enzo Bianco per le politiche sportive della città di Catania. In precedenza ha ricoperto l'incarico di segretario generale della Lega pallavolo di Serie A (disciplina con la quale, da giocatore, era arrivato alle soglie del professionismo); dal 2003 al 2007 è stato consulente dell'ANCI (associazione nazionale dei comuni d'Italia), e prima ancora, direttore dell'Ufficio Sport del Comune di Catania e della provincia regionale di Catania. Nel curriculum, anche le esperienze come Project manager per Rai Trade (per il canale satellitare Juve Channel) e il ruolo di Componente del “Nucleo Pilotaggio per l’impiantistica Sportiva” presso il C.N.E.L.

SEGUICI SU: Twitter: @atleticaitalia | Facebook: www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: