Europei Master: 115 medaglie italiane

31 Agosto 2014

Gran finale per la spedizione azzurra a Smirne, in Turchia, con 42 ori totali

 

Nei Campionati Europei Master di Smirne (Turchia), gli “over 35” dell’atletica italiana chiudono con il miglior bilancio delle ultime tre edizioni: 42 ori, 41 argenti e 32 bronzi per un totale di 115 medaglie. Quattro anni fa gli azzurri conquistarono infatti 101 metalli (con 31 titoli), mentre nel 2012 ci furono 90 piazzamenti sul podio, di cui 30 sul gradino più alto, ma in entrambe le occasioni con un numero di partecipanti superiore. Confermato quindi il terzo posto nel medagliere, dietro soltanto a Germania e Gran Bretagna. La manifestazione finisce in bellezza, anche grazie a un’ultima giornata trionfale: 15 podi (7-7-1) e tutte le 13 staffette italiane centrano l’obiettivo di una posizione fra le prime tre. Nella 4x100 W45 domina la formazione composta da Vittoriana Gariboldi (Atl. Pistoia), Marta Roccamo (Atl. Villafranca), Gigliola Giorgi (Tirreno Atl. Civitavecchia) e Maria Ruggeri (Atl. Villafranca) in 52.06 per frantumare il primato nazionale di categoria, migliorato di tre secondi abbondanti. Poi nella 4x400 W40, con l’inserimento in seconda frazione di Paola Tiselli (Tirreno Atl. Civitavecchia) tra Gariboldi e Giorgi, si ripetono in 4:12.08 e la messinese Ruggeri diventa l’atleta più vincente di questa spedizione italiana con quattro ori su altrettante gare disputate, alla sua prima esperienza internazionale da master per riprendere una carriera vissuta ad alti livelli (titolare nella 4x100 agli Europei assoluti del ’98). Cresciuta a Saponara Marittima, risiede a Rometta Marea e frequenta la pista di Villafranca Tirrena: ha ricominciato nel 2007, dopo aver smesso nel 2000 ed essere stata mamma per due volte. Doppio successo delle staffette W35: Maria Sgromo (Atl. Brescia 1950), Emanuela Baggiolini (Cus Cagliari), Cristina Sanulli (Self Atl. Montanari & Gruzza) e Donatella Faedda (Cus Cagliari) festeggiano nella 4x100 in 49.98 e sulla 4x400 con 3:54.06, in entrambi i casi realizzando la miglior prestazione nazionale. Al maschile, sventola il tricolore per merito di due 4x400: quella M40 in 3:39.61, schierata con Emiliano Raspi (Atl. Volterra), Maurizio Pistillo (Daini Carate Brianza), Riccardo Vaira (Atl. Uisp Marina di Carrara), Giovambattista Pollicino (Assi Giglio Rosso Firenze), e il team M45 di Alberto Zanelli (Atl. Imola Sacmi Avis), Ugo Piccioli (Atl. Paratico), Roberto Barontini (Atl. Pistoia), Paolo Bertaccini (Cus Pro Patria Milano) in 3:40.70. Il primo oro della giornata conclusiva era arrivato dalla squadra di maratona M40: Michele Bruzzone (Cambiaso Risso Running Team Genova), anche argento individuale in 2h43:59, Mario Prandi (Cambiaso Risso Running Team Genova) e Daniel Facchinelli (Road Runners Club Milano).

Altre sei staffette azzurre si piazzano seconde: la 4x100 W55 con Mariuccia Quilleri (Atl. Virtus Castenedolo), Anna Micheletti (Romatletica), Nadia Ruggieri (Liberatletica Roma), Daniela Fassi (Atl. Varazze) in 58.87, e la successiva 4x400 W55 con Fassi, Cinzia Barletta (Liberatletica Roma), Nadia Ruggieri e Micheletti in 5:12.89. Si mettono al collo l’argento tre 4x100 maschili: M40 con VairaPollicino, Raspi e Stefano Tarì (Amatori Atl. Acquaviva) in 45.85, la M45 con Antonio Nencini (Atl. Pistoia), Barontini, Zanelli e Bertaccini in 47.15 e la M50 formata da Adel Salama (Romatletica), Claudio Rapaccioni (Romatletica), Alessandro Manfredi (La Fratellanza 1874 Modena), Rudolf Frei (Sportclub Meran) in 51.68. Piazza d’onore inoltre per la 4x400 M50 con Nencini, Manfredi, Gianfranco Belluomo (Puntese San Giovanni La Punta), Giuseppe Romeo (Daini Carate Brianza) in 4:04.40, e conquista il bronzo la 4x400 M55 con Rapaccioni, Frei, Mauro Bianchi (Us Quercia Trentingrana) e Adel Salama in 4:12.88. La rassegna disputata in Turchia, caratterizzata dal gran caldo per l’intera durata, conta alla fine 26 primati europei di categoria (e 13 mondiali): uno dei record continentali porta la firma della veneta Emma Mazzenga (Atl. Città di Padova), protagonista dell’ennesima impresa da guinness con il tempo di 39.12 (+0.3) sui 200 W80. Per trovare un’edizione di maggiore successo in chiave italiana si deve risalire a Lubiana 2008, con 152 medaglie (56 ori) ma cifre di partecipazione non paragonabili, visto che allora più di 600 azzurri erano iscritti, contro i 112 presenti a Smirne. Non ci saranno Europei master “stadia” nelle prossime due stagioni: appuntamento ad Aarhus (Danimarca) nel 2017, invece sia nel 2015 che nel 2016 si svolgeranno i Mondiali master rispettivamente a Lione (Francia) e Perth (Australia).

Luca Cassai

TUTTE LE NOTIZIE SUGLI EUROPEI MASTER - SMIRNE 2014

SEGUICI SU: Twitter: @atleticaitalia | Facebook: www.facebook.com/fidal.it

Campionati Europei Master, Smirne (Turchia), 22-31 agosto 2014
MEDAGLIERE ITALIANO

ORO (42)
3000 siepi M35: Luigi Del Buono (Sef Stamura Ancona) 9:52.58
Marcia 20 km squadra M35: Igor Sapunov (Assindustria Sport Padova), Gennaro De Lello (Atl. Grosseto Banca della Maremma), Francesco Scafuro (Atl. Grosseto Banca della Maremma)
400 ostacoli M40: Fabrizio Crinò (Athletic Club 96 Ae) 56.87
4x400 M40: Emiliano Raspi (Atl. Volterra), Maurizio Pistillo (Daini Carate Brianza), Riccardo Vaira (Atl. Uisp Marina di Carrara), Giovambattista Pollicino (Assi Giglio Rosso Firenze) 3:39.61
Maratona squadra M40: Michele Bruzzone (Cambiaso Risso Running Team Genova), Mario Prandi (Cambiaso Risso Running Team Genova), Daniel Facchinelli (Road Runners Club Milano)
800 M45: Ugo Piccioli (Atl. Paratico) 2:02.05
4x400 M45: Alberto Zanelli (Atl. Imola Sacmi Avis), Ugo Piccioli (Atl. Paratico), Roberto Barontini (Atl. Pistoia), Paolo Bertaccini (Cus Pro Patria Milano) 3:40.70
400 ostacoli M50: Frederic Peroni (Pro Sesto Atletica) 1:01.17
Alto M50: Marco Mastrolorenzi (Romatletica) 1,76
Lungo M50: Gianni Becatti (Olimpia Amatori Rimini) 6,59 (-1.3)
Marcia 5000 M55: Gabriele Caldarelli (Atl. Firenze Marathon) 25:28.20
Marcia 20 km M55: Gabriele Caldarelli (Atl. Firenze Marathon) 1h54:07
100 M65: Vincenzo Barisciano (Cus Molise) 13.01 (+0.7)
200 M65: Rudolf Frei (Sportclub Meran) 26.87 (+0.6)
400 M65: Rudolf Frei (Sportclub Meran) 59.21
Triplo M65: Giuliano Costantini (Gs Atl. Effebi Fossombrone) 11,12 (-0.1)
Lungo M75: Giorgio Bortolozzi (Silca Ultralite Vittorio Veneto) 4,37 (-0.2)
Triplo M75: Giorgio Bortolozzi (Silca Ultralite Vittorio Veneto) 9,55 (+0.9)
Marcia 5000 M75: Romolo Pelliccia (Atl. Libertas Orvieto) 30:50.51
Marcia 20 km M75: Romolo Pelliccia (Atl. Libertas Orvieto) 2h20:06
400 W35: Donatella Faedda (Cus Cagliari) 57.12
10.000 W35: Maria Domenica Manchia (Atl. Runners Oschiri) 39:05.19
4x100 W35: Maria Sgromo (Atl. Brescia 1950), Emanuela Baggiolini (Cus Cagliari), Cristina Sanulli (Self Atl. Montanari & Gruzza), Donatella Faedda (Cus Cagliari) 49.98
4x400 W35: Maria Sgromo (Atl. Brescia 1950), Emanuela Baggiolini (Cus Cagliari), Cristina Sanulli (Self Atl. Montanari & Gruzza), Donatella Faedda (Cus Cagliari) 3:54.06
800 W40: Emanuela Baggiolini (Cus Cagliari) 2:14.93
1500 W40: Paola Tiselli (Tirreno Atl. Civitavecchia) 5:13.79
4x400 W40: Vittoriana Gariboldi (Atl. Pistoia), Paola Tiselli (Tirreno Atl. Civitavecchia), Gigliola Giorgi (Tirreno Atl. Civitavecchia), Maria Ruggeri (Atl. Villafranca) 4:12.08
100 W45: Maria Ruggeri (Atl. Villafranca) 12.84 (+1.7)
200 W45: Maria Ruggeri (Atl. Villafranca) 25.88 (-0.2)
400 W45: Barbara Martinelli (Us San Vittore Olona 1906) 1:00.58
Marcia 10 km W45: Roberta Mombelli (Atl. Lonato-Lem Italia) 59:48
4x100 W45: Vittoriana Gariboldi (Atl. Pistoia), Marta Roccamo (Atl. Villafranca), Gigliola Giorgi (Tirreno Atl. Civitavecchia), Maria Ruggeri (Atl. Villafranca) 52.06
Marcia 5000 W55: Daniela Ricciutelli (Kronos Roma Quattro) 28:51.55
Marcia 10 km W55: Daniela Ricciutelli (Kronos Roma Quattro) 1h03:59
Marcia 10 km squadra W55: Daniela Ricciutelli (Kronos Roma Quattro), Maria Paola Formiconi (Giovanni Scavo 2000 Atl.), Natalia Marcenco (Assindustria Sport Padova)
Alto W65: Ingeborg Zorzi (Sportclub Meran) 1,18
Eptathlon W65: Ingeborg Zorzi (Sportclub Meran) 5244
Disco W70: Maria Luisa Fancello (Assi Giglio Rosso Firenze) 26,26
Martello m.c. W70: Brunella Del Giudice (Nuova Atletica dal Friuli) 11,69
Pentathlon lanci W70: Maria Luisa Fancello (Assi Giglio Rosso Firenze) 4418
200 W80: Emma Mazzenga (Atl. Città di Padova) 39.12 (+0.3)
400 W80: Emma Mazzenga (Atl. Città di Padova) 1:33.31

ARGENTO (41)
Lungo M35: Pierluigi Putzu (Athletic Club 96 Ae) 6,65 (+0.2)
Marcia 20 km M35: Igor Sapunov (Assindustria Sport Padova) 1h58:21
5000 M40: Michele Bruzzone (Cambiaso Risso Running Team Genova) 15:57.18
Maratona M40: Michele Bruzzone (Cambiaso Risso Running Team Genova) 2h43:59
Disco M40: Alessio Donnini (Atl. Grosseto Banca della Maremma) 45,00
4x100 M40: Riccardo Vaira (Atl. Uisp Marina di Carrara), Giovambattista Pollicino (Assi Giglio Rosso Firenze), Emiliano Raspi (Atl. Volterra), Stefano Tarì (Amatori Atl. Acquaviva) 45.85
5000 M45: Valerio Brignone (Cambiaso Risso Running Team Genova) 15:59.67
10.000 M45: Valerio Brignone (Cambiaso Risso Running Team Genova) 34:40.00
4x100 M45: Antonio Nencini (Atl. Pistoia), Roberto Barontini (Atl. Pistoia), Alberto Zanelli (Atl. Imola Sacmi Avis), Paolo Bertaccini (Cus Pro Patria Milano) 47.15
3000 siepi M50: Gianfranco Belluomo (Puntese San Giovanni La Punta) 10:58.96
Marcia 5000 M50: Walter Arena (Atl. Biotekna Marcon) 25:26.27
4x100 M50: Adel Salama (Romatletica), Claudio Rapaccioni (Romatletica), Alessandro Manfredi (La Fratellanza 1874 Modena), Rudolf Frei (Sportclub Meran) 51.68
4x400 M50: Antonio Nencini (Atl. Pistoia), Alessandro Manfredi (La Fratellanza 1874 Modena), Gianfranco Belluomo (Puntese San Giovanni La Punta), Giuseppe Romeo (Daini Carate Brianza) 4:04.40
800 M55: Alfredo Bonetti (Atl. Virtus Castenedolo) 2:12.27
1500 M55: Franco Maffei (Olimpia Amatori Rimini) 4:36.60
Triplo M55: Giancarlo Ciceri (Atl. Sandro Calvesi) 11,99 (+0.6)
Marcia 20 km squadra M55: Gabriele Caldarelli (Atl. Firenze Marathon), Franco Venturi Degli Esposti (Us Scanzorosciate), Romolo Pelliccia (Atl. Libertas Orvieto)
100 ostacoli M65: Antonio Montaruli (Road Runners Club Milano) 18.16 (+0.7)
300 ostacoli M65: Antonio Montaruli (Road Runners Club Milano) 50.03
Lungo M65: Giuliano Costantini (Gs Atl. Effebi Fossombrone) 5,00 (+0.5)
800 M85: Alcide Magarini (Libertas Valpolicella Lupatotina) 5:08.90
200 W40: Cristina Sanulli (Self Atl. Montanari & Gruzza) 25.93 (-0.6)
400 W40: Emanuela Baggiolini (Cus Cagliari) 58.92
800 W40: Paola Tiselli (Tirreno Atl. Civitavecchia) 2:20.10
5000 W40: Paola Tiselli (Tirreno Atl. Civitavecchia) 18:45.53
10.000 W40: Sonia Marongiu (Gs Valsugana Trentino) 42:47.47
800 W45: Gigliola Giorgi (Tirreno Atl. Civitavecchia) 2:24.48
400 ostacoli W45: Giusy Lacava (Assi Giglio Rosso Firenze) 1:15.28
Marcia 5000 W45: Roberta Mombelli (Atl. Lonato-Lem Italia) 28:35.64
5000 W55: Cinzia Barletta (Liberatletica Roma) 22:10.61
Marcia 5000 W55: Natalia Marcenco (Assindustria Sport Padova) 31:02.21
Marcia 10 km W55: Maria Paola Formiconi (Giovanni Scavo 2000 Atl.) 1h04:06
4x100 W55: Mariuccia Quilleri (Atl. Virtus Castenedolo), Anna Micheletti (Romatletica), Nadia Ruggieri (Liberatletica Roma), Daniela Fassi (Atl. Varazze) 58.87
4x400 W55: Daniela Fassi (Atl. Varazze), Cinzia Barletta (Liberatletica Roma), Nadia Ruggieri (Liberatletica Roma), Anna Micheletti (Romatletica) 5:12.89
200 W60: Anna Micheletti (Romatletica) 31.14 (+0.6)
400 W60: Anna Micheletti (Romatletica) 1:13.03
Marcia 5000 W65: Rita Del Pinto (Liberatletica Roma) 34:34.16
Marcia 10 km W65: Rita Del Pinto (Liberatletica Roma) 1h13:02
Martello W70: Maria Luisa Fancello (Assi Giglio Rosso Firenze) 30,33
100 W80: Emma Mazzenga (Atl. Città di Padova) 19.01 (-1.0)
Martello W85: Anna Flaibani (Nuova Atletica dal Friuli) 21,69

BRONZO (32)
Marcia 5000 M35: Igor Sapunov (Assindustria Sport Padova) 25:37.24
Marcia 20 km M35: Gennaro De Lello (Atl. Grosseto Banca della Maremma) 2h01:31
Decathlon M40: Riccardo Vaira (Atl. Uisp Marina di Carrara) 5196
200 M45: Roberto Barontini (Atl. Pistoia) 23.73 (+2.1)
1500 M45: Ugo Piccioli (Atl. Paratico) 4:20.26
10.000 M45: Gerardo Selce (Podistica Sele) 36:02.28
400 ostacoli M45: Sante Galassi (Atl. Santamonica Misano) 59.39
800 M50: Giuseppe Romeo (Daini Carate Brianza) 2:05.72
Triplo M50: Paul Zipperle (Sportclub Meran) 12,50 (-0.5)
800 M55: Franco Maffei (Olimpia Amatori Rimini) 2:14.37
10.000 M55: Raffaele Colantuono (Erco Sport) 39:36.34
Marcia 20 km M55: Franco Venturi Degli Esposti (Us Scanzorosciate) 2h04:20
4x400 M55: Claudio Rapaccioni (Romatletica), Rudolf Frei (Sportclub Meran), Mauro Bianchi (Us Quercia Trentingrana), Adel Salama (Romatletica) 4:12.88
Alto M75: Giorgio Bortolozzi (Silca Ultralite Vittorio Veneto) 1,26
Lungo M80: Heinrich Amort (Sportclub Meran) 3,09 (+0.2)
400 W35: Maria Sgromo (Atl. Brescia 1950) 58.51
800 W35: Maria Sgromo (Atl. Brescia 1950) 2:17.17
100 W40: Cristina Sanulli (Self Atl. Montanari & Gruzza) 12.95 (+1.2)
400 W40: Cristina Sanulli (Self Atl. Montanari & Gruzza) 1:00.08
5000 W40: Sonia Marongiu (Gs Valsugana Trentino) 19:21.38
Eptathlon W40: Rebecca De Luca (Atl. Roma Acquacetosa) 3917
100 W45: Marta Roccamo (Atl. Villafranca) 13.53 (+1.7)
1500 W55: Cinzia Barletta (Liberatletica Roma) 5:53.19
Marcia 5000 W55: Maria Paola Formiconi (Giovanni Scavo 2000 Atl.) 31:15.67
Marcia 10 km W55: Natalia Marcenco (Assindustria Sport Padova) 1h05:39
100 W60: Mariuccia Quilleri (Atl. Virtus Castenedolo) 15.40 (+0.5)
200 W60: Mariuccia Quilleri (Atl. Virtus Castenedolo) 32.18 (+0.6)
Martello W70: Brunella Del Giudice (Nuova Atletica dal Friuli) 27,62
Pentathlon lanci W70: Brunella Del Giudice (Nuova Atletica dal Friuli) 4038
Alto W75: Giulia Perugini (Sef Macerata) 0,99
Disco W85: Anna Flaibani (Nuova Atletica dal Friuli) 11,79
Pentathlon lanci W85: Anna Flaibani (Nuova Atletica dal Friuli) 3261

PRIMATO EUROPEO
200 W80: Emma Mazzenga (Atl. Città di Padova) 39.12 (+0.3)

MIGLIORI PRESTAZIONI ITALIANE
Lungo SM50: Gianni Becatti (Olimpia Amatori Rimini) 6,59 (-1.3)
100 ostacoli SM65: Antonio Montaruli (Road Runners Club Milano) 18.16 (+0.7)
4x100 W35: Maria Sgromo (Atl. Brescia 1950), Emanuela Baggiolini (Cus Cagliari), Cristina Sanulli (Self Atl. Montanari & Gruzza), Donatella Faedda (Cus Cagliari) 49.98
4x400 W35: Maria Sgromo (Atl. Brescia 1950), Emanuela Baggiolini (Cus Cagliari), Cristina Sanulli (Self Atl. Montanari & Gruzza), Donatella Faedda (Cus Cagliari) 3:54.06
200 SF45: Maria Ruggeri (Atl. Villafranca) 26.28 (-0.3)
200 SF45: Maria Ruggeri (Atl. Villafranca) 25.88 (-0.2)
4x100 W45: Vittoriana Gariboldi (Atl. Pistoia), Marta Roccamo (Atl. Villafranca), Gigliola Giorgi (Tirreno Atl. Civitavecchia), Maria Ruggeri (Atl. Villafranca) 52.06
Giavellotto SF65: Ingeborg Zorzi (Sportclub Meran) 21,71
Eptathlon SF65: Ingeborg Zorzi (Sportclub Meran) 5244
Giavellotto SF70: Brunella Del Giudice (Nuova Atletica dal Friuli) 17,90
Pentathlon lanci SF70: Maria Luisa Fancello (Assi Giglio Rosso Firenze) 4418
100 SF80: Emma Mazzenga (Atl. Città di Padova) 19.01 (-1.0)
200 SF80: Emma Mazzenga (Atl. Città di Padova) 39.12 (+0.3)
Disco SF85: Anna Flaibani (Nuova Atletica dal Friuli) 12,30
Martello SF85: Anna Flaibani (Nuova Atletica dal Friuli) 21,69
Pentathlon lanci SF85: Anna Flaibani (Nuova Atletica dal Friuli) 3261

File allegati:
- RISULTATI/Results
- Il sito della manifestazione


Condividi con
Seguici su: