Di Martino: record eguagliato a 1,98, Bettinelli 2




 
Continua, inarrestabile, la marcia di Antonietta Di Martino verso l'élite dell'alto mondiale. Poco fa, a Bucarest, nel corso del Grand Prix Monica Iagar, la campana ha eguagliato il primato italiano assoluto indoor, superando la quota di 1,98 ed agganciando in vetta alla lista italiana Antonella Bevilacqua (Atene, 28-2-1994). Le notizie sono ancora frammentarie, ma a quanto noto, l'azzurra si è piazzata al terzo posto, nella gara vinta dalla crotata Blanka Vlasic con il mondiale stagionale di 2,01. Appena cinque giorni fa, a Tampere, Finlandia, nel corso del match della nazionale, la Di Martino (Fiamme Gialle) era salita a 1,97, portandosi sullo stesso piano (almeno per ciò che riguarda le liste al coperto) della leggendaria Sara Simeoni, tuttora primatista italiana assoluta con 2,01 (misura che nell'agosto del 1978 fu record del mondo). Nella stessa gara della Di Martino, sesto posto, con un modesto 1,80, per l'altra italiana Elena Meuti. Ma quella della Di Martino non è l'unica buona notiza prvoeniente da Bucarest: nella gara maschile del Grand Prix Monica Iagar va sottolineato anche il 2,30 colto da Andrea Bettinelli (Fiamme Gialle), secondo dietro il cubano Moia, accreditato della stessa misura. Per il lombardo un eccellente risultato, che ribalta l'esito (a lui avverso) del match con la Finaldia, dove si era fermato a quota 2,21. Nella stessa gara, buon 2,25 anche per Nicola Ciotti (Carabinieri), arresosi poi a quota 2,30. Rientro anticipato in patria per il gemello Giulio (Fiamme Azzurre), vittima di un infortunio. Questa la classifica di gara della Di Martino: 1 Blanka Vlasic (83) CROATIA 2,01 2 Venelina Veneva (74) BULGARIA 1,98 3 Antonietta DI Martino (78) ITALIA 1,98 4 Oana Pantelimon (72) ROMANIA 1,95 5 Andreea Ispan (78) ROMANIA 1,85 6 Elena Meuti (88) ITALIA 1.80 7 Georgiana Zarcan (88) ROMANIA 1.80 8 Lorena Menghia (88) ROMANIA 1.80 9 Estera Petre (90) ROMANIA 1,75 10 Daniela Stanciu (87) ROMANIA 1,75 La classifica maschile 1 Victor Moya (82) CUBA 2.30 2 Andreea Bettinelli (78) ITALIA 2.30 3 Gregorez Sposob (76) POLONIA 2,28 4 Andriy Sokolovskyy (78) UKRAINA 2,28 5 Stroobants Stijn (78) BELGIA 2,25 6 Nicola Ciotti (76) ITALIA 2,25 7 Stefan Vasilache (79) ROMANIA 2,22 8 Bogdan Popa (85) ROMANIA 2,18 m.s.

Condividi con
Seguici su: