Dal Molin, primi ostacoli a La Réunion

23 Aprile 2016

L’azzurro è tornato a cimentarsi sui 110hs nell’isola francese, correndo in 14.50


 

Ritorno in gara dell’ostacolista Paolo Dal Molin. Il 28enne delle Fiamme Oro, dopo un periodo di stop per infortunio, ha corso nei 110hs al meeting di Saint-Denis, capoluogo dell’isola di Réunion (regione francese nell’oceano Indiano) dove attualmente sta affrontando uno stage di allenamento con il suo coach Giscard Samba. L’azzurro ha rotto il ghiaccio in 14.50 (vento +3.4) per il quarto posto nella prova vinta in 13.27 dal transalpino Dimitri Bascou, bronzo mondiale in sala nella rassegna iridata del mese scorso. Un primo impegno agonistico per l’argento europeo indoor 2013 e detentore del record italiano (7.51) dei 60 ostacoli, che non scendeva in pista dalla parte conclusiva della stagione 2014. Infatti sono trascorsi 574 giorni dalla sua ultima uscita nei 110hs, il 27 settembre di quell’anno nella Finale Oro dei Societari Assoluti. “Per me oggi questo era soltanto un test - le parole di Dal Molin - che doveva servirmi per capire a che punto fossi dopo che, per colpa di problemi fisici, sono stato costretto a una lunga assenza dalle gare sugli ostacoli. Purtroppo ammetto che il fastidio si è fatto sentire più di quanto potessi immaginare: il ginocchio non è ancora al 100%”.

l.c.

SEGUICI SU: Twitter: @atleticaitalia | Facebook: www.facebook.com/fidal.it

File allegati:
- RISULTATI/Results


Condividi con
Seguici su: