Coppa del Mondo Militare, super Italia




 

Dominio degli azzurri della velocità alla "1st World Military Indoor Athletics Cup 2009", disputata oggi alla "Peania Indoor Arena" di Atene, con cui si è chiusa ufficialmente la stagione dell'atletica al coperto. Nei 60 metri gli italiani hanno messo a segno una tripletta con gli uomini, con Fabio Cerutti (6"64) davanti a Roberto Donati (6"66) e Emanuele Di Gregorio (6"67) e una doppietta con le donne, grazie ad Anita Pistone (7"34) prima davanti a Maria Aurora Salvagno (7"36). Per la squadra azzurra con le stellette altra due medaglie d'oro sono arrivate dalla pedana del salto in alto con Filippo Campioli primo con 2.24 e da quella dell'asta con Giorgio Piantella salito fino a 5.50. Il medagliere italiano si è arricchito di altre tre medaglie d'argento grazie ai secondi posti di Domenico Rao nei 400 metri (48"28), Lukas Rifeser negli 800 metri (1'49"48) e Stefano Tremigliozzi nel lungo (7.47). Un attacco febbrile ha costretto invece il vicecampione europeo indoor dei 400 metri Claudio Licciardello a non essere in gara.

(Comunicato stampa Fiamme Gialle)

Nella foto in alto, Fabio Cerutti agli Euroindoor di Torino (Giancarlo Colombo per Omega/FIDAL); in basso, la squadra azzurra alla Coppa del Mondo militare di Atene (Fiamme Gialle)

RISULTATI

Uomini
60:
1° Fabio CERUTTI (Italia) 6"64, 2° Roberto DONATI (Italia) 6"66, 3° Emanuele DI GREGORIO (Italia) 6"67;
400: 1° Piotr Klimczak (Polonia) 48"03, 2° Domenico RAO (Italia) 48"28;
800:
1° Samir Khadar (Algeria) 1'49"13, 2° Lukas RIFESER (Italia 1'49"48;
alto:
1° Filippo CAMPIOLI (Italia) 2.24:
asta
: 1° Giorgio PIANTELLA (Italia) 5.50;
lungo:
1° Dimistri Astrouski (Bielorussia) 7.72, 2° Stefano TREMIGLIOZZI (ITALIA) 7.47.

Donne
60:
1ª Anita PISTONE (Italia) 7"34, 2ª Maria Aurora SALVAGNO (Italia) 7"36.




Condividi con
Seguici su: