Claudio Stecchi terzo a Parigi: 5,50

27 Gennaio 2019

L'astista azzurro in Francia sbaglia tre volte 5,65. Vittoria per il campione del mondo Kendricks con 5,84, forfait Lavillenie


 

Terzo posto per Claudio Stecchi a Parigi nella seconda uscita stagionale. Il 27enne astista delle Fiamme Gialle ha valicato quota 5,50 nella gara vinta dal campione del mondo, l’americano Sam Kendricks con la misura di 5,84. Al Meeting de Paris indoor secondo posto per il tedesco Bo-Kanda Lita Baehre (5,65). Alla competizione non ha preso parte il primatista del mondo Renaud Lavillenie che poco prima dell’inizio ha annunciato il forfait per un fastidio muscolare avvertito in riscaldamento. Stecchi ha sbagliato tre tentativi a 5,65 dopo aver superato senza problemi la misura di ingresso di 5,50, stesso percorso del greco Emmanouil Karalis, terzo a pari merito. In gara anche il recordman mondiale del decathlon Kevin Mayer che ha saltato 5,35. L’astista fiorentino allenato da Riccardo Calcini con la collaborazione di Giuseppe Gibilisco è già in possesso del pass per gli Europei indoor di Glasgow alla luce del 5,70 saltato sabato 19 gennaio a Nevers, in Francia, miglior salto al coperto di un italiano degli ultimi nove anni.

naz.orl.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

File allegati:
- RISULTATI/Results


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate

 STECCHI CLAUDIO MICHEL