Berlino 2018: la mappa degli Europei

06 Agosto 2018

I luoghi della prossima rassegna continentale (6-12 agosto): lo stadio, l'arena in centro per le qualificazioni del peso e le premiazioni, i percorsi della maratona e della marcia


 

Uno stadio da sogno, denso di ricordi sportivi indimenticabili per il nostro Paese e culla delle imprese di Jesse Owens e Usain Bolt. Un “hub” in centro città per le cerimonie di premiazione, le qualificazioni del peso maschile, le partenze e gli arrivi della marcia e della maratona. E poi le strade di Berlino, passerella disegnata tra alcuni degli angoli più rappresentativi della capitale tedesca. Sono questi i luoghi dei Campionati Europei (6-12 agosto) verso i quali la squadra azzurra decollerà sabato 4 agosto.

LE SCHEDE DELLA SQUADRA ITALIANA (PDF) - RISULTATI/Results - ISCRITTI/EntriesORARIO/Timetable - LA SQUADRA ITALIANA/Italian Team - TUTTE LE NOTIZIE/News - LE PAGINE EA SUGLI EUROPEI - IL SITO DEL COMITATO ORGANIZZATORE

LO STADIO - L’Olympiastadion (75mila posti) sarà il cuore pulsante a partire da lunedì 6 agosto. Pista e pedana sono state rinnovate lo scorso anno in vista della rassegna continentale e si preannuncia il pienone sui seggiolini dell’impianto che ha ospitato la finale mondiale del calcio vinta dall'Italia di Lippi nel 2006. Nel 2009 le otto corsie azzurre hanno accolto i Mondiali con il doppio fenomenale record di Bolt nei 100 e nei 200, e ogni anno la grande atletica si ritrova dinanzi al competente pubblico tedesco per l’ISTAF, classico appuntamento del circuito IAAF World Challenge. È lo stadio delle imprese di Owens ai Giochi del 1936 negli anni bui del nazismo e come tale è da considerarsi una delle cattedrali mondiali dello sport.

EUROPEAN MILE - I Campionati Europei vivranno anche fuori dallo stadio. Nel dicembre 2016 Breitscheidplatz pianse le vittime della strage dei mercatini di Natale. Nella prossima settimana, invece, all’ombra della caratteristica basilica Gedächtniskirche si respirerà aria di festa con “European Mile”, il punto d’incontro tra gli appassionati e gli atleti. Lunedì 6 agosto uno spettacolare primo round del peso maschile andrà in scena nella pedana all’interno della suggestiva arena da circa 3000 posti costruita per l’occasione. È qui che avranno luogo anche le cerimonie di consegna delle medaglie di tutti gli eventi e numerose iniziative di contorno.

MARATONA - Il percorso dei 42 km europei ricalca soltanto in minima parte quello della velocissima maratona di Berlino, sede di sette delle prime otto prestazioni di sempre al mondo al maschile. Start e finish da Breitscheidplatz: da qui si srotola un percorso di 10 km da ripetere quattro volte, con un tratto aggiuntivo di poco più di due chilometri da coprire soltanto nel quarto giro nel parco di Tiergarten. Si attraversano “must” come la Colonna della Vittoria, Palazzo Bellevue, il Reichstag, la Porta di Brandeburgo, Potsdamer Platz. Il giorno della maratona è domenica 12 agosto: donne alle 9.05, uomini alle 10.

MARCIA - Venticinque giri del circuito da due chilometri. Questo il tragitto che dovranno coprire i marciatori (e per la prima volta le marciatrici) della 50 km. Partenza e arrivo, anche in questo caso, in Breitscheidplatz e il percorso lambisce un tratto del giardino zoologico, per tornare, poi, a ridosso della chiesa dedicata al Kaiser Guglielmo e alla torre-totem che promuove la rassegna continentale. Martedì 7 alle 8.35 scatta l’ora “x”. Per la 20 km, invece, c’è da attendere fino a sabato 11: alle 9.05 la partenza delle donne, alle 10.55 il via degli uomini. Previsti venti giri del circuito che misura un chilometro.

CASA ATLETICA ITALIANA - L’indirizzo da mettere in agenda è Landgrafenstraße 4 (10787 Berlino), all’interno del palazzo che ospita l’hotel Golden Tulip. Tante anche quest'anno le iniziative dedicate all'Italia Team dell'atletica e alla promozione del made in Italy a partire dal 6 agosto. Nel cuore di Berlino e a due passi da Kurfürstendamm, KaDeWe e dal Zoologischer Garten, a 8 minuti da luoghi iconici come la Porta di Brandeburgo o Potsdamer Platz. L'Olympiastadion è raggiungibile con un'unica corsa in metropolitana, senza contare che il percorso delle gare di marcia e maratona si snoda a pochi isolati, ed è quindi raggiungibile a piedi dai tifosi azzurri.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it


La mappa del percorso delle gare di marcia a Berlino


Condividi con
Seguici su: