Azzurri a caccia del crono a Ginevra

07 Giugno 2018

Sabato 9 giugno tanti italiani in gara nel meeting elvetico con velocisti e ostacolisti in prima linea. DIRETTA STREAMING.


 

Azzurri in direzione Ginevra. Sabato 9 giugno una nutrita pattuglia italiana si prepara a invadere corsie e pedane del Memorial intitolato a Georges Caillat. Come tradizione, nel meeting elvetico saranno le gare di velocità a catalizzare l'interesse sull'anello rosso dello stadio Bout-du-Monde.

Attenzione ai 200 metri dove il campione italiano assoluto Eseosa "Fausto" Desalu (Fiamme Gialle), 20.52 all'esordio di Savona, dovrà vedersela con il bronzo olimpico Christophe Lemaitre e l'altro francese, oro alle Universiadi 2017, Jeffrey John. Nella stessa gara da seguire anche Antonio Infantino (Athletic Club 96 Alperia) e il recordman nazionale dei 400 Matteo Galvan (Fiamme Gialle). Giro di pista, invece, per il tricolore Davide Re (Fiamme Gialle) dopo il convincente debutto stagionale in 45.49 al Golden Gala dove è subito arrivato a soli 9 centesimi dal personale. Con lui anche gli altri due finanzieri Michele Tricca e Lorenzo Valentini, mentre sarà in azione sui 100 metri il tricolore assoluto Federico Cattaneo (Atl. Riccardi Milano). Ben rappresentato il comparto ostacoli con Josè Bencosme (Fiamme Gialle), il campione italiano in carica Lorenzo Vergani (CUS Pro Patria Milano), l'oro europeo U20 Alessandro Sibilio (Atl. Riccardi Milano) e Leonardo Capotosti (Fiamme Gialle) sui 400hs.

Le barriere alte dei 110hs vedranno mettersi alla prova il campione assoluto Lorenzo Perini (Aeronautica) e Hassane Fofana (Fiamme Oro), in una sfida in cui cerca spazio anche il recordman Emanuele Abate (Fiamme Oro).

Nei 400hs femminili fari puntati sulla campionessa europea under 23 Ayomide Folorunso (Fiamme Oro), reduce dal PB e record di categoria al Golden Gala (55.16), e sulla primatista d'Italia Yadis Pedroso (Aeronautica), alla terza uscita dell'anno, dopo Roma e Oslo. Avversaria numero 1 delle azzurre sarà la svizzera Lea Sprunger, bronzo europeo due anni fa ad Amsterdam proprio davanti alla Folorunso. 400 metri piani, invece, per la tricolore in carica Maria Benedicta Chigbolu (Esercito), la campionessa indoor Raphaela Lukudo (Esercito) e l'emergente italo-americana Giancarla Trevisan (Bracco Atletica). Gloria Hooper (Carabinieri) affronta i 200, ovvero la specialità su cui da tre stagioni non ha rivali agli Assoluti. Ai blocchi di partenza anche Martina Amidei (CUS Torino), mentre i 100hs vedranno in azione l'esperta tricolore Micol Cattaneo (Carabinieri).

Nei concorsi la triplista Ottavia Cestonaro (Carabinieri) è sempre più determinata ad infragere la soglia dei 14 metri dopo il 13,97 appena saltato in Grecia. In pedana anche la 18enne valdostana Corinne Challancin (Atl. Pont Donnas). Nel giavellotto è iscritto il milanese Roberto Bertolini (Fiamme Oro), provato pochi giorni fa dalla scomparsa del padre. Nel lungo, infine, è attesa la pluricampionessa nazionale Tania Vicenzino (Esercito), capolista 2018 con 6,44.

a.g.

STREAMING - Sarà possibile seguire il 31° AtletiCAGeneve Memorial Georges Caillat di Ginevra in diretta streaming ai seguenti link: PISTA - CONCORSI

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

File allegati:
- ISCRITTI/Entries
- ORARIO/Timetable

Ayomide Folorunso (foto Colombo/FIDAL)


Condividi con
Seguici su: