Atleti militari e partecipazione ai societari




 
Con una lettera circolare datata 21 aprile, e firmata dal Segretario federale Gianfranco Carabelli, sono stati sottolineati gli aspetti normativi che regolano la partecipazione al Campionato di società degli atleti tesserati per i club militari. In particolare, è stata evidenziata la norma variata nel corso di quest'anno (punto 7.3 delle Norme generali dei Regolamenti 2005), relativa alla partecipazione alle fasi regionali: dall'edizione 2005, infatti, gli atleti tesserati per club militari non iscritti ai societari dalla fase regionale, potranno parteciparvi con la maglia del club d'origine, ovviamente rispettando i necessari termini di autorizzazione. Si tratta di una variazione sostanziale, perché in precedenza, i club civili potevano schierare i propri atleti tesserati dai club militari solo nelle fasi nazionali, anche quando i militari avessero deciso di non iscriversi affatto alla manifestazione. Il testo completo della comunicazione è scaricabile cliccando sul link a fondo pagina. File allegati:
- La lettera circolare



Condividi con
Seguici su: