Asta in piazza: Malavisi 4,46 a Padova

31 Maggio 2019

Debutto stagionale outdoor a cinque centimetri dal personale per l’azzurra, nella spettacolare cornice di Prato della Valle


 

Una serata di spettacolo a Padova, nella seconda edizione di “Salti in piazza” dedicata all’asta. La stagione all’aperto di Sonia Malavisi parte dalla quota di 4,46 superata alla terza prova, a soli cinque centimetri dal suo primato ottenuto tre anni fa proprio nella città veneta, ma in quel caso al meeting su pista. Per la 24enne romana, che aveva iniziato con 4,36 al secondo tentativo, poi anche tre assalti senza successo al 4,56 dello standard mondiale per Doha e il terzo posto in gara. Quest’inverno la portacolori delle Fiamme Gialle ha sfiorato la finale europea indoor a Glasgow con 4,50 in qualificazione, lo stesso risultato ottenuto agli Assoluti in sala di Ancona. “Padova nel 2016 mi ha dato il minimo olimpico - le parole dell’azzurra - e anche oggi sono soddisfatta, perché vengo da una ventina di giorni senza poter saltare per un problema al piede che mi ha un po’ limitato, anche se riuscivo ad allenarmi. Questa gara mi serviva come test e per ricominciare, quindi esordire così va bene”.

Nello scenario di Prato della Valle, a pochi passi dalla Basilica di Sant’Antonio, vittoria a Robeilys Peinado che salta 4,56 dopo un errore preceduto da un percorso netto fino a quella misura. La venezuelana, bronzo mondiale della specialità, chiude con tre nulli a 4,66, mentre la cubana Yarisley Silva, compagna di allenamento della Malavisi a L’Avana, è seconda con 4,46 alla prima prova. Tutte e tre si ritroveranno in pedana giovedì 6 giugno per il Golden Gala, allo stadio Olimpico di Roma. La detentrice del record italiano indoor Roberta Bruni (Carabinieri) finisce quarta con 4,21 senza poi valicare 4,36 che avrebbe rappresentato il limite stagionale, un centimetro in più del 4,35 saltato una settimana fa a Rieti, quinta invece la junior Maria Roberta Gherca (Atl. Velletri) con 3,91. La gara maschile, nella manifestazione organizzata da Assindustria Sport Padova, è del filippino campione asiatico Ernest Obiena (5,50 alla seconda prova) davanti ad Alessandro Sinno (Aeronautica) e al francese Alioune Sene che saltano 5,30 alla seconda, con il ventenne Max Mandusic (Trieste Atletica) quarto a 5,15.

l.c.

VIDEO | SALTI IN PIAZZA - PADOVA 2019

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

File allegati:
- RISULTATI/Results


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate

 II^ Salti in Piazza
 MALAVISI SONIA