Assoluti: Pescara indossa il Tricolore

04 Settembre 2018

Da venerdì 7 a domenica 9 settembre nel rinnovato Stadio Adriatico Giovanni Cornacchia si svolgeranno i Campionati Italiani Assoluti 2018


 

42 titoli nazionali, 21 maschili e altrettanti femminili, l’assegnazione della Coppa Italia per club, 3 giorni di sfide su piste e pedane e un migliaio di atleti-gara: l’edizione 2018 dei Campionati Italiani Assoluti andrà in scena a Pescara da venerdì 7 a domenica 9 settembre in un rinnovato Stadio Adriatico Giovanni Cornacchia. La massima rassegna nazionale su pista torna nella città abruzzese per la terza volta dopo le edizioni del 1990 e del 1999: attesi un migliaio di atleti-gara in rappresentanza di 182 società provenienti da tutta Italia, 115 maschili e 126 femminili (considerando che molti club presentano entrambi gli schieramenti). 

In attesa delle conferme iscrizioni, le prove più gettonate sono quelle di sprint: 65 gli iscritti nei 100 metri, e 61 quelli dei 200. Sono 59 gli atleti nei 1500 metri così come quelli delle due gare di marcia, che si terranno venerdì pomeriggio sul Lungomare Cristoforo Colombo, a poche centinaia di metri dallo stadio, e che decreteranno i primi campioni dell’edizione 2018. La tre giorni decide anche la classifica della Coppa Italia, trofeo che da otto anni è saldamente nelle mani degli uomini delle Fiamme Gialle e delle donne dell'Esercito.

Lo stadio Adriatico Giovanni Cornacchia, già sede dei Giochi del Mediterraneo del 2009, è stato tirato a lucido per l’occasione. L’intervento straordinario voluto dall’Amministrazione Comunale ha visto il risanamento del sottofondo e il ripristino di pista e pedane, ora di un bel colore azzurro.

La rassegna è stata presentata oggi nello storico edificio dell’Aurum di Pescara, alla presenza della presidente di FIDAL Abruzzo Concetta Balsorio affiancata da Enzo Imbastaro, presidente del CONI Abruzzo, e da Augusto D’Agostino, presidente della società organizzatrice U.S. Aterno Pescara. Alla presentazione, condotta da Paolo Sinibaldi, sono intervenuti anche l’Assessore allo Sport della Regione Abruzzo Silvio Paolucci, il Vice Sindaco di Pescara Antonio Blasioli e l’Assessore allo Sport Giuliano Diodati. Spazio anche a due stelline di casa, la mezzofondista azzurra Gaia Sabbatini e la saltatrice in alto Mara Di Quinzio, campionesse italiane U20. 

“Siamo orgogliosi - il commento di Concetta Balsorio - di ospitare in Abruzzo la massima rassegna nazionale, che andrà in scena in un impianto rinnovato”.

Enzo Imbastaro: “Questo evento è stato reso possibile grazie all’impegno di tutti gli organizzatori, ma in particolare dell’Amministrazione Comunale di Pescara che ci è stata molto vicina, anche economicamente, nel rinnovamento della pista di atletica, e della Regione Abruzzo che da qualche anno sentiamo davvero vicina al mondo dello sport”.

Augusto D’Agostino: “Abbiamo lavorato in perfetta simbiosi per la realizzazione di questo sogno che si sta tramutando in realtà. Ho avuto una lunga carriera nell’atletica italiana. Faccio una battuta dicendo che ho avuto modo di essere sia direttore d’orchestra che uomo di bottega, e ne sono fiero”.

Si parte venerdì 7 settembre alle 12.15 con i 100 metri del decathlon, la prima gara in programma. Nel pomeriggio, mentre all'interno dello Stadio Adriatico proseguiranno le qualificazioni, il lungomare Cristoforo Colombo assegnerà i titoli della 10km di marcia. Start alle 17.30 con la prova femminile, valida anche come Trofeo Annarita Sidoti, mentre alle 18.30 prenderà il via la gara maschile.

TV - Diretta su RaiSport:
- venerdì 7 settembre: 17.00-19.30 (differita 21.50-23.30)
- sabato 8 settembre: 17.00-21.00
- domenica 9 settembre: 16.50-20.00
Il resto della manifestazione sarà trasmesso in DIRETTA STREAMING su www.atletica.tv

ISCRITTI/Entries - ORARIO/Timetable - I CAMPIONI 2017NOTIZIE/News

HASHTAG: #Assoluti2018

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it


Gaia Sabbatini e Mara Di Quinzio (foto Gianluca Fortunato/LOC)


Condividi con
Seguici su: