A pranzo con le staffette mondiali

10 Maggio 2019

Sabato 11 maggio al via le World Relays di Yokohama. Apriranno le donne della 4x400, in gara alle 12:16 italiane contro Francia, Stati Uniti e Germania. Venti gli azzurri in pista.


 

Andranno tutti in gara domani, sabato 11 maggio, intorno all'ora di pranzo (nella serata giapponese), i 20 azzurri che affronteranno il turno d'esordio delle World Relays di Yokohama. Le prime a farlo saranno le ragazze della 4x400 (nell’ordine: Maria Benedicta Chigbolu, Ayomide Folorunso, Elisabetta Vandi, Chiara Bazzoni), attese ad un compito per nulla scontato. Tre le batterie in programma, con due ammissioni dirette e due ripescaggi per la finale di domenica: l’Italia affronterà la seconda batteria (ore 12:16, corsia sette), insieme a Francia, Germania, Stati Uniti, Giappone, Cile e Olanda. Con le americane che appaiono fuori dalla portata, la lotta per la seconda piazza che qualifica alla finale sarà verosimilmente tutta europea tra tedesche, francesi e le azzurre (con l’Olanda che potrebbe aggiungersi al già folto gruppo). In ogni caso, la formula costringe (come sempre) a correre forte, con il duplice obiettivo di piazzarsi in finale con i tempi di recupero, e, nel peggiore dei casi, di guadagnare l’accesso alla finale B, che assegna altre due piazze per i Mondiali di Doha.

Subito dopo le donne, toccherà agli uomini della staffetta del miglio (questo il quartetto: Daniele Corsa, Michele Tricca, Edoardo Scotti, Alessandro Sibilio) confrontarsi con il round d’esordio. I compagni di corsa della prima batteria, quella con gli azzurri (12:40, corsia cinque) sono da far tremare i polsi: Stati Uniti, Giamaica, Gran Bretagna, Australia e Repubblica Ceca. Anche in questo caso sono tre le batterie (2+2 la formula di ammissione alla finale), e permane il duplice obiettivo di guadagnare l’ammissione ad una delle due finali della domenica (due posti per Doha sono sempre a disposizione nella finale B).

Le ragazze della 4x100 (Johanelis Herrera, Gloria Hooper, Anna Bongiorni, Irene Siragusa) andranno in pista alle 13:29, nella terza delle tre batterie in programma (corsia quattro): con loro, tra le altre, Germania, Giamaica e Australia. Ammissione alla finale sempre con formula 2+2 (le prime due, più due tempi di ripescaggio). Ma rispetto alle staffette del miglio, va notato che non esiste finale B, di conseguenza i due posti residui per i Mondiali saranno assegnati sulla base dei tempi complessivi. Norma che vale anche per la 4x100 maschile, dove l’Italia schiererà il suo quartetto (Fausto Desalu, Marcell Jacobs, Davide Manenti, Filippo Tortu) alle 14:07 italiane, nella seconda di tre batterie: gli azzurri correranno in corsia quattro, e potranno sfruttare come punto di riferimento più prossimo l’Olanda, schierata in corsia cinque. Da tenere d’occhio anche l’Ucraina, e soprattutto la Turchia del campione del mondo dei 200, Ramil Guliyev (19.99 nella tappa d’apertura della Diamond League, venerdì scorso a Doha).

Si chiuderà con la staffetta 4x400 mista. L’Italia (Davide Re, Giancarla Trevisan, Andrew Howe, Raphaela Lukudo) sarà impegnata nella terza e ultima batteria (ore 14:40, corsia quattro), contro avversarie di rango: in ordine sparso, Stati Uniti, Polonia, Francia, Giappone. Come per le 4x100, nessuna finale B, ma in questo caso i posti a disposizione per il Mondiale sono complessivamente 12. In altre parole, e rispetto alle otto finaliste, guadagneranno il visto per Doha altre quattro formazioni, selezionate ovviamente sulla base dei tempi delle batterie. Notazione sull'Italia, ma solo ai fini di provare a spiegare cosa accadrà in questa gara: il DT La Torre ha scelto una composizione alternata (uomo-donna-uomo-donna), ma va ricordato che il regolamento prevede libertà assoluta di scelta. Rimonte e colpi di scena sono assicurati. 

TV E STREAMING - Un weekend in diretta per la quarta edizione delle IAAF World Relays a Yokohama, in Giappone, che saranno trasmesse interamente da RaiSport. Di seguito il dettaglio completo del palinsesto televisivo e in streaming.

sabato 11 maggio
ore 11.30-15.00 diretta tv e streaming RaiSport + HD

domenica 12 maggio
ore 11.00-14.10 diretta streaming RaiSport web

m.s.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

File allegati:
- ORARIO E STARTLISTS
- LA SQUADRA AZZURRA/Italia Team



Condividi con
Seguici su: