A Mazza e Sicari le maglie tricolore dei 10000




 
Marco Mazza e Vincenza Sicari sono i nuovi campioni italiani dei 10000 metri. A Carpi, in una serata abbastanza calda ed umida, il portacolori delle Fiamme Gialle e la ragazza dell’Esercito hanno conquistato la maglia tricolore al termine di prove nelle quali non hanno avuto soverchie difficoltà. Nella gara maschile Mazza ha dimostrato di essere sulla strada della miglior forma: è stato l’unico capace di scendere sotto i 29 minuti, e pur mancando sia la miglior prestazione italiana stagionale, sia il minimo olimpico (ma non erano le condizioni ideali per ottenerlo) ha dato un deciso impulso al suo ottimismo in vista dei principali appuntamenti della stagione. Alle sue spalle sono finiti Maurizio Leone e Francesco Ingargiola, atleti che rivedremo sicuramente in azione su strada in qualche appuntamento autunnale alla ricerca di un riscontro cronometrico di rilievo. Nella prova femminile netto il vantaggio di Vincenza Sicari nei confronti di Silvia Sommaggio, finita staccata di oltre 28 secondi. Sia per la Sicari che per Mazza si tratta del primo titolo tricolore conquistato in carriera. Alla Società Ginnastica La Patria 1879, che ha organizzato la serata carpigiana, sono arrivati molti complimenti per una manifestazione ben allestita, ed arricchita da vincitori di buona qualità. Nella foto piccola: l'arrivo di Marco Mazza Nella foto grande: il gruppo di partecipanti alla prova femminile RISULTATI Uomini: 1. Marco Mazza (FF.GG.) in 28:56.46; 2. Maurizio Leone (Carabinieri) 29:09.70; 3. Francesco Ingargiola (FF.GG.) 29:15.64; 4. Denis Curzi (Carabinieri) 29:17.57; 5. Antonino Liuzzo (Cover) 29:18.29; 6. Rosario Daidone (Cus Palermo) 29:53.85; 7. Michele Giofré (Athleticlub) 29:57.37; 8. Paolo Finesso Comense) 30:16.41; 9. Markus Ploner (Sterzino New Balance) 31:03.44; 10. Daniele Meucci (Pol.Corso Italia) 31:10.62; 11. Giancarlo Zito (Assindustria Padova) 35:28.20; ritirati Marco Bartoletti Stella (Aeronautica), Umberto Pusterla (Carabinieri), Fabio Cesari (Carabinieri), Andrea Ragazzoni (Atl.Valle Brembana), Rudi Magagnali (Cover). Donne: 1. Vincenza Sicari (Esercito) in 33:50.50; 2. Silvia Sommaggio (Asi Veneto) 34:19.25; 3. Ivana Iozzia (Calcestruzzi Rubiera) 34:25.83; 4. Valeria Straneo (Atl.Alessandria) 34:54.60; 5. Palma De Leo (Violetta Club) 35:59.68; 6. Mary Ellen Herman (PBM Bovisio Masciano) 37:03.06; 7. Rosalia Scavotto (FF.OO.) 37:03.57; 8. Vincenza Stancampiano (Pol.Europa Junior) 37:34.63; 9. Stefania Disconzi (Atl.Insieme) 37:43.50; 10. Cristina Clerici (Atl.Rovellasca) 38:48.03; ritirate Deborah Toniolo (Cover), Monica Bottinelli (Cover), Paola Colombo (Comense) e Cinzia Passuello (Ss Alfieri Asti).


Condividi con
Seguici su: