A Carlo Vittori la Quercia di terzo grado

19 Novembre 2015

Il 23 novembre a Formia, lo storico allenatore di Pietro Mennea riceverà la massima onorificenza dell'atletica italiana


 

Non poteva esserci occasione e luogo migliore. Domani, lunedì 23 novembre, nel contesto delle celebrazioni dei 60 anni di attività del Centro di Preparazione Olimpica di Formia, Carlo Vittori riceverà la massima onorificenza del nostro sport: la Quercia al merito atletico di terzo grado. Proprio la Scuola di Formia è stato il quartier generale dove il professore ha costruito i successi del mito Pietro Mennea e di un'intera generazione di sprinter italiani: il periodo più brillante della velocità azzurra. Senza dimenticare che sempre domani - alla presenza del presidente CONI Giovanni Malagò e di tanti grandi campioni di sempre - il viale del CPO sarà intitolato alla Freccia del Sud. 

SEGUICI SU: Twitter: @atleticaitalia | Facebook: www.facebook.com/fidal.it

 




Condividi con
Seguici su: