12 settembre torna il Mennea Day

02 Settembre 2014

200 metri per tutti, tesserati FIDAL e semplici appassionati, per testimoniare i valori del campione di Mosca 80 nel 35° anniversario del record del mondo di Città del Messico

 

Una grande festa aperta a tutti nel nome di Pietro Mennea. Mancano dieci giorni al Mennea Day 2014, la giornata dedicata la Campione Olimpico di Mosca 1980 che torna in scena in tutta Italia a dodici mesi dalla partecipatissima prima edizione e nel 35° anniversario del record del mondo dei 200 metri (19.72 a Città del Messico, il 12 settembre 1979). Dedizione, passione, amore per l’atletica, rispetto degli avversari e di se stessi: i valori che l’azzurro ha saputo legare al suo nome, un nome stimato e amato nel mondo, sono gli stessi che un anno fa hanno portato migliaia di persone, di tutte le età, di tutte le provenienze sportive e non, a cimentarsi sui 200 metri. Per affetto, per divertimento, per testimoniare l’adesione ai valori che mossero l’uomo e l’atleta Mennea e per ricordare un Campione di Sempre che ha saputo lasciare un segno profondo nella memoria e nei cuori degli italiani. Non solo per le sue imprese sportive.

Il 12 settembre 2013 praticamente tutta l’Italia indossò tuta e scarpe da corsa e così sarà anche quest’anno grazie all'organizzazione di FIDAL e al patrocinio di ANG, l’Agenzia Nazionale per i Giovani: dalle piste di atletica ai centri storici il Mennea Day torna in pista venerdì 12 settembre con tante iniziative organizzate in tutta la penisola e con un calendario in continuo aggiornamento. 200 metri rivolti non solo ai tesserati FIDAL, che potranno partecipare anche alle manifestazioni agonistiche, ma anche ai semplici appassionati che vorranno correre, ognuno al suo passo e alla sua maniera, la distanza che ha reso immortale la Freccia del Sud. La manifestazione è aperta a tutti con la quota simbolica di iscrizione, fissata in due euro, destinata come sempre alla Fondazione Pietro Mennea Onlus, organizzazione voluta dal campione azzurro ed impegnata in iniziative di solidarietà sociale. A Roma, dove l'anno scorso per rendergli omaggio arrivarono due indimenticabili campioni del passato come Tommie Smith e Alberto Juantorena, la manifestazione avrà di nuovo come scenario lo stadio dei Marmi ora intitolato proprio a Pietro Mennea. A Casette di Massa, sede dei Campionati Mondiali di corsa in montagna, il prologo alla rassegna iridata vedrà invece il Mennea Day andare in scena su una speciale pista nella centrale Piazza Aranci, dove sfileranno anche tutte le squadre per la cerimonia d'apertura. Un momento in cui avverrà anche la consegna ufficiale del blocco di marmo con cui l'artista Fabio Viale plasmerà la statua destinata allo Stadio dei Marmi.

Ma il Mennea Day non prenderà corpo solo in pista. Giovedì 11 settembre a Roma, presso il salone d’onore del CONI si svolgerà il convegno: “Volere Volare Valori Atletica, Ieri, Oggi, Domani” organizzato dall’Associazione Nazionale Stelle al Merito Sportivo e da FIDAL in collaborazione con CONI, Fiamme Gialle e Consorzio Stabile MILES-S.I. Interverranno, oltre al presidente del CONI Giovanni Malagò, al presidente della FIDAL Alfio Giomi, al segretario generale del CONI Roberto Fabbricini e al direttore generale di ANG Giacomo D'Arrigo, tanti grandi campioni dell’atletica del presente e del passato come Eddy Ottoz, Sara Simeoni, Roberto Frinolli, Stefano Baldini, Nicola Vizzoni e Fabrizio Donato. Grandi protagonisti dell’atletica di ieri e di oggi che racconteranno la passione, le vittorie e soprattutto i valori con cui interpretano e che sottendono la pratica sportiva, con particolare attenzione al concetto di atletica come stile di vita sano e modello per i giovani, in un dibattito che coinvolgerà anche tecnici, dirigenti, giornalisti. 

SOCIAL NETWORK - Partecipate e raccontateci il vostro "Mennea Day" anche attraverso Facebook, Twitter e Instagram.Hashtag ufficiale: #MenneaDay 

a.c.s.

SEGUICI SU: Twitter: @atleticaitalia | Facebook: www.facebook.com/fidal.it

(Il Mennea Day 2013 allo Stadio dei Marmi Pietro Mennea di Roma)



Condividi con
Seguici su: