Nato a Castelnovo di Sotto (Reggio Emilia) il 25 maggio 1971; 1.70x60kg. Allenatore: Luciano Gigliotti. Presenze in nazionale: 25. Campione olimpico di maratona nel 2004, due volte campione europeo (1998 e 2006).

All’inizio lo ha seguito Emilio Benati, che poi ha dovuto rinunciare all’attività di tecnico per dedicarsi alla sua azienda. Lo stesso Baldini, nato da una numerosa famiglia contadina del Reggiano (11 figli, 6 maschi e 5 femmine), si è diviso per molto tempo con il lavoro di impiegato part-time alla Corradini Excelsior Rubiera, nel cui gruppo sportivo aziendale era cresciuto (a parte l’anno di militare in Fiamme Oro). Anche ora Stefano conserva il suo posto nell’organico della ditta. A Rubiera si è trasferito nell’ottobre del ’99 dopo il matrimonio con Virna De Angeli dalla quale è ora separato. Nel giugno del 2001 la coppia ha avuto una figlia, Alessia. I tre fratelli maggiori di Stefano gli hanno aperto la strada come corridore, coinvolgendolo nel gruppo di mezzofondisti dell’Atletica Guastalla. Il migliore è stato Marco, 2h16:32 a Venezia ’95. Lo allena, dal 1993, Luciano Gigliotti. Tra i tanti successi agonistici, da ricordare il titolo europeo di maratona a Budapest ’98, allorché ha guidato la squadra azzurra ad una fantastica tripletta, poi ripetuto a Göteborg nel 2006, e la vittoria olimpica di Atene 2004 che lo ha “costretto” a modificare i suoi propositi di ritiro e a programmare un’altra Olimpiade. Anche dopo Pechino il richiamo della passione si è rivelato troppo forte, con l’obiettivo degli Europei di Barcellona: qui si è conclusa la sua carriera internazionale. Ha nel suo carnet anche due medaglie di bronzo ai campionati Mondiali (Edmonton 2001 e Parigi 2003). Baldini si è allenato tra Rubiera, Modena e la natia Castelnovo di Sotto, a parte i periodi di preparazione in altura o in raduno federale. Ha un particolare feeling con la maratona di Londra dove ha stabilito per due volte il primato italiano sulla distanza (2h07:29 nel 2002 e 2h07:22 nel 2006).

Progressione (5000m, 10000m, maratona): 1988 (17) 14:41.2; 1989 (18) 14:02.17; 1990 (19) 13:54.38, 29:48.5; 1991 (20) 13:45.10; 1992 (21) 13:39.37, 28:50.16; 1993 (22) 13:58.86, 28:25.98; 1994 (23) 13:34.81, 27:57.86; 1995 (24) 13:42.44, 27:50.17, 2h11:01; 1996 (25) 13:23.43, 27:43.98; 1997 (26) 13:50.71, 28:07.81, 2h07:57; 1998 (27) 27:55.92, 2h09:33; 1999 (28) infortunato; 2000 (29) 2h09:45; 2001 (30) 28:21.38, 2h08:51; 2002 (31) 27:50.98, 2h07:29; 2003 (32) 2h07:56; 2004 (33) 2h08:37; 2005 (34) 2h09:25; 2006 (35) 2h07:22; 2007 (36) 2h11:58; 2008 (37) 2h13:06; 2009 (38) 28:53.42; 2010 (39) 1h04:57/maratonina. Altri personali: 3:45.7/1500m, 7:43.14/3000m (96), 1h00:50/maratonina (00).

Curriculum
Titoli italiani: 12 (10000m: 93-94-95-96-01-02, 10km strada: 10, H Mar: 95-98-01-04-09)
Giochi Olimpici: 1996 (sf/5000m, 18/10000m), 2000 (rit/Mar), 2004 (1/Mar), 2008 (12/Mar)
Campionati Mondiali: 1995 (18/10000m), 1997 (9/10000m), 2001 (3/Mar), 2003 (3/Mar), 2005 (rit/Mar)
Campionati Europei: 1994 (20/10000m), 1998 (1/Mar), 2002 (4/10000m), 2006 (1/Mar), 2010 (rit/Mar)
Campionati Mondiali juniores: 1990 (6/5000m)
Campionati Europei juniores: 1989 (9/5000m)
Giochi del Mediterraneo: 1991 (5/5000m), 1993 (5/5000m)
Coppa Europa: 1995 (1/10000m)
Campionati Mondiali di cross: 1990 (13jr, 3T/U20), 1993 (rit), 1994 (51, 6T), 1995 (90, 7T), 1996 (48, 6T)
Campionati Europei di cross: 1999 (10, 4T)
Campionati Mondiali di mezza maratona: 1996 (1), 1997 (9).

Le sue maratone
Venezia, 29 Ott 95    2h11:01 (6)
New York, 3 Nov 96    ritirato
Londra, 13 Apr 97    2h07:57 (2)
New York, 2 Nov 97    2h09:31 (3)
Roma, 29 Mar 98    2h09:33 (1)
Budapest, 22 Ago 98    2h12:01 (1)
Londra, 16 Apr 00    2h09:45 (6)
Sydney, 1 Ott 00    ritirato
Torino, 1 Apr 01    2h08:51 (2)
Edmonton, 3 Ago 01    2h13:18 (3)
Madrid, 28 Ott 01    2h09:59 (1)
Londra, 14 Apr 02    2h07:29 (6)
New York, 3 Nov 02    2h09:12 (5)
Londra, 13 Apr 03    2h07:56 (2)
Parigi, 30 Ago 03    2h09:14 (3)
Londra, 8 Apr 04    2h08:37 (4)
Atene, 29 Ago 04    2h10:55 (1)
Londra, 17 Apr 05    2h09:25 (5)
Helsinki, 13 Ago 05    ritirato
Londra, 23 Apr 06    2h07:22 (5)
Göteborg, 13 Ago 06    2h11:32 (1)
New York, 5 Nov 06    2h11:33 (6)
Londra, 22 Apr 07    ritirato
New York, 4 Nov 07    2h11:58 (4)
Londra, 13 Apr 08    2h13:06 (12)
Pechino, 24 Ago 08    2h13:25 (12)
Barcellona, 1 Ago 10    ritirato

Informazioni aggiornate al 2014

10000 METRI

AnnoDataTipoCronoCategoriaPrestazioneVentoCittà
200910/05/2009PESM 28:53.42Rubiera
200621/06/2006PESM 28:57.72Modena
 

corsa km 10 strada

AnnoDataTipoCronoCategoriaPrestazioneVentoCittà
201012/09/2010SMSM 29:18Pordenone
201405/10/2014SESM40 38:08Milano
 

MARATONINA A

AnnoDataTipoCronoCategoriaPrestazioneVentoCittà
200701/04/2007SMSM 1h02:10Milano
200610/09/2006SMSM 1h02:54Rubiera
200704/02/2007SMSM 1h03:10Granollers
200931/05/2009SMSM 1h03:48Ravenna
200727/05/2007SMSM 1h03:53Udine
201030/05/2010SESM 1h04:57Polpenazze Sul Garda
200919/04/2009SMSM 1h06:46Cosenza
 

MARATONA A

AnnoDataTipoCronoCategoriaPrestazioneVentoCittà
200623/04/2006SMSM 2h07:22Londra
200517/04/2005SMSM 2h09:25Londra
200613/08/2006PMSM 2h11:32Goteborg
200704/11/2007SMSM 2h11:58New York
200813/04/2008SESM 2h13:06Londra
200824/08/2008PMSM 2h13:25Pechino
201303/11/2013SMSM 2h43:41New York
201402/11/2014SMSM40 2h45:53New York
 

Attenzione: come per le graduatorie, anche nelle schede personali l'elenco dei risultati di ogni atleta è composto automaticamente sulla base dei dati inseriti all'interno degli archivi nazionali aggiornati dal 2005 al 19-11-2014. Se un risultato non compare, quindi, è segno che lo stesso, con ogni probabilità, non è stato ancora inserito. Il processo di inserimento è di competenza dei Comitati Regionali sul cui territorio ha avuto luogo la manifestazione: eventuali segnalazioni per errori od omissioni, vanno dunque indirizzate agli stessi (potete utilizzare l'elenco con relativi contatti). Considerato però che solo le principali manifestazioni nazionali sono oggetto di inserimenti "in diretta" (sul posto di gara), mentre le altre, incluse le internazionali in programma all'estero, vengono inserite in tempi successivi, è opportuno attendere un ragionevole lasso di tempo prima di procedere ad una segnalazione.

 
Condividi