Condividi con
Seguici su:


Nato a Gorizia il 6 gennaio 1974, 1.76x72kg
Società: Fiamme Azzurre
Allenatore: Giancarlo Medesani
Presenze in Nazionale: 19
Campione mondiale indoor di salto triplo nel 2001

È cresciuto nel Derthona sotto la guida di Enrico Talpo. Da ragazzo, a Tortona (Alessandria), eccelleva anche nell’alto (2.00 da cadetto) e nei multipli. Primatista italiano del triplo per tutte le categorie federali, dagli allievi agli assoluti, e dal ’92 è entrato a far parte delle Fiamme Azzurre. È andato a vivere a Staranzano, in provincia di Gorizia, dopo il matrimonio con Giada Gallina, ex primatista italiana dei 100 metri, dalla quale ha avuto Riccardo e Caterina. Dotato di grande carica agonistica: per vincere il titolo europeo juniores a San Sebastian ’93, si migliorò in un colpo da 15.73 a 16.41! Ai Mondiali di Siviglia nel ’99 ha superato lo storico record italiano di Giuseppe Gentile atterrando a 17.29. Nel 2001 si è laureato campione iridato indoor a Lisbona con 17.32, per battere il primatista mondiale all’aperto Jonathan Edwards. Poi è stato tormentato da problemi fisici: dopo essersi deciso a subire un’operazione alla caviglia di stacco (la sinistra), è tornato alle gare nel giugno 2003. Nel recupero della miglior condizione, nel corso del 2004 si è trasferito per un certo periodo a Roma per allenarsi con Roberto Pericoli, guida del suo rivale storico Fabrizio Donato. Nel 2006 è tornato a Gorizia, talvolta con il suo vecchio tecnico personale Medesani, con saltuarie puntate oltre-confine, negli impianti sloveni a Nova Gorica. Dopo aver lasciato l’attività agonistica di alto livello nel 2008, è diventato tecnico di settore nell’organico delle Fiamme Azzurre.

Progressione (lungo-triplo): 1990 (16) 7.19-14.36; 1991 (17) 7.28-15.68; 1992 (18) 7.63v-15.39/15.43i; 1993 (19) 7.65-16.41; 1994 (20) 15.46/15.70i; 1995 (21) 16.25; 1996 (22) 7.31v-16.49/16.68v; 1997 (23) 7.84-16.82/16.96v; 1998 (24) 8.16-17.20; 1999 (25) 7.86/7.93v-17.29; 2000 (26) 8.11v-17.45; 2001 (27) 17.34; 2002 (28) 16.63; 2003 (29) 7.36-16.42; 2004 (30) 16.42; 2005 (31) 7.74-16.86; 2006 (32) 7.54-16.50/16.85i; 2007 (33) 7.31/7.34v-16.56/16.68i; 2008 (34) 7.47-16.48/16.73i. Primato personale indoor: 17.32 (01).

Curriculum (triplo): NC: 9 (96-97-98-99-01-03-05, ind. 96-00); OG: 2000 (8); WCh: 1997 (qual), 1999 (5), 2001 (11), 2005 (qual); ECh: 1998 (qual, 7/lungo); WIC: 2001 (1), 2006 (qual); EIC: 2000 (3); EJC: 1991 (11), 1993 (1); EYOF: 1991 (3/lungo); MedG: 1997 (1); ECup: 1997 (6), 1998 (5/lungo), 1999 (4), 2001 (3).

15 Febbraio 2017
Assoluti Indoor: Howe vs Jacobs, salti incrociati

Sabato 18 febbraio (ore 15:50) ad Ancona, l'argento mondiale 2007 e recordman italiano affronta il volto nuovo della specialità. Un confronto anche tra le loro guide tecniche, i due assi del triplo azzurro Donato e Camossi.