E’ nata a Cava de’ Tirreni (Salerno) l’01.06.1978, 1.69x57kg
Società: Fiamme Gialle
Presenze in Nazionale: 24

Avvicinatasi all’atletica a 12 anni con i Giochi della Gioventù, i suoi progressi sono stati spesso frenati da innumerevoli infortuni, soprattutto di natura muscolare. Le sue specialità preferite erano inizialmente il giavellotto e le prove multiple (proprio nell’eptathlon ha esordito in azzurro, nella Coppa Europa del 2000). Nell’alto ha stupito agli Assoluti di Catania nel luglio 2001 portando d’un colpo il personale da 1.93 a 1.98 e un mese dopo, ad Edmonton, è stata capace di centrare la finale mondiale. Nel 2003, dopo aver saltato 1.96 al coperto, è stata fermata da una periostite e neppure nella stagione 2004 è stata assistita da maggior fortuna (operata ad una caviglia). Nell’inverno 2006 Antonietta ha colto il quinto posto ai Mondiali indoor di Mosca con 1.96. Il 13 febbraio 2007, Banska Bystrica, è diventata la seconda azzurra di sempre dopo Sara Simeoni a superare i 2.00, sia pure al coperto conquistando tre settimane più tardi l’argento europeo a Birmingham. La conferma della sua nuova dimensione tecnica è giunta puntuale nella stagione all’aperto: prima al Memorial Nebiolo di Torino (2.02), poi in Coppa Europa a Milano (2.03: e il differenziale è aumentato a +34) e due mesi più tardi ha ottenuto il secondo posto ai Mondiali di Osaka. A Pechino 2008, nonostante i postumi di un infortunio, ha raggiunto la sua prima finale olimpica. Risiede a Cava dei Tirreni e dal 2009 ha interrotto il suo lungo sodalizio tecnico con Davide Sessa: ora il suo allenatore, nonché manager, è il marito Massimiliano Di Matteo (sposato a fine settembre 2009). Il suo 2011 inizia con un altro record, 2,04 indoor sempre a Banska Bystrica, e prosegue con il titolo europeo al coperto a Parigi e, in estate, la medaglia di bronzo ai Mondiali di Daegu.

Curriculum (alto): NC: 10 (00-01-06-07-08-10, ind. 03-06-07-09); OG: 2008 (10); WCh: 2001 (12), 2007 (2), 2009 (4), 2011 (3); ECh: 2006 (10), 2010 (13Q); WIC: 2006 (5), 2008 (10Q); EIC: 2007 (2), 2011 (1); WUG: 2001 (fin/NM); MedG: 2009 (1); ECup: 2001 (3), 2002 (7), 2005 (5), 2006/B (3), 2007/B (1), 2008 (2), 2009 (3), 2010 (1); ECup indoor: 2008 (4); ECup (eptathlon): 2000 (15/B), 2001 (17/A).

 

Informazioni aggiornate al 2014

Salto in alto

AnnoDataTipoCronoCategoriaPrestazioneVentoCittà
201109/02/2011ISF 2.04Banska Bystrika
201106/03/2011ISF 2.01Parigi
201103/09/2011PSF 2.00Daegu
201107/08/2011PSF 2.00Malaga
201110/09/2011PSF 1.96Rieti
201209/03/2012ISF 1.95Istanbul
201113/09/2011PSF 1.95Rovereto
201210/03/2012ISF 1.95Istanbul
201101/09/2011PSF 1.95Daegu
201102/02/2011ISF 1.95Dessau
201105/03/2011ISF 1.94Parigi
201204/02/2012ISF 1.94Arnstadt
201118/09/2011PSF 1.93Milano
201208/02/2012ISF 1.93Banska Bystrica
201116/09/2011PSF 1.93Bruxelles
201113/02/2011ISF 1.92Karlsruhe
201111/06/2011PSF 1.90Goteborg
 

Attenzione: come per le graduatorie, anche nelle schede personali l'elenco dei risultati di ogni atleta è composto automaticamente sulla base dei dati inseriti all'interno degli archivi nazionali aggiornati dal 2005 al 26-08-2014. Se un risultato non compare, quindi, è segno che lo stesso, con ogni probabilità, non è stato ancora inserito. Il processo di inserimento è di competenza dei Comitati Regionali sul cui territorio ha avuto luogo la manifestazione: eventuali segnalazioni per errori od omissioni, vanno dunque indirizzate agli stessi (potete utilizzare l'elenco con relativi contatti). Considerato però che solo le principali manifestazioni nazionali sono oggetto di inserimenti "in diretta" (sul posto di gara), mentre le altre, incluse le internazionali in programma all'estero, vengono inserite in tempi successivi, è opportuno attendere un ragionevole lasso di tempo prima di procedere ad una segnalazione.

 
Condividi