Tontodonati tricolore della 20km e pass olimpico

07 Marzo 2021

Il marciatore torinese a Grottaglie si laurea campione italiano della 20km e con 1h20:12 fa segnare lo standard olimpico. Bene anche Alessia Titone che sui 10km arriva seconda e centra il minimo per gli Europei U20.

 
Ottimi risultati per il Piemonte dalla prova di Grottaglie, valida come campionato italiano senior e promesse sui 20km e come seconda prova del CdS per le altre categorie.

Federico Tontodonati (Aeronautica) si migliora notevolmente togliendo più di un minuto al suo precedente primato personale: con 1h20:12 conquista il titolo di campione italiano della 20km e timbra lo standard olimpico per Tokyo che era fissato in 1h21:00. Per Tontodonati sarà la prima Olimpiade in carriera. Il torinese conquista così il secondo titolo italiano della stagione, dopo quello sui 5000 metri di marcia indoor. Lontani gli avversari nella prova di oggi, con Matteo Giupponi secondo con un distacco superiore al minuto e mezzo.
Nella prova femminile si supera Rosetta La Delfa (UGB). Con 1h40:00 migliora il proprio primato personale di ben 5 minuti (aveva 1h45:24), sigla il nuovo record italiano SF40, e conquista il sesto posto.

Alle sue spalle 12ma Elisabetta Bray (CUS Torino) in 1h47:01, e Chiara Verteramo (CUS Torino), 15ma in 1h48:04.

Nella 10km juniores femminile la campionessa italiana della 20km ad Alessia Titone (S.A.F.Atletica) non riesce l’impresa di conquistare un altro successo ma la piemontese può senz’altro gioire: con 50:12 ottiene infatti il secondo posto e, soprattutto, il pass per i Campionati Europei U20 di Tallin (15-18 luglio). Terzo posto ancora piemontese grazie ad Anita Laiolo (UGB) che fa segnare uno splendido 50:54 togliendo anche lei circa 5 minuti dal precedente limite personale (aveva 55:36). Più indietro (15ma) Cristina Zerlottin (CUS Torino) con 57:36.
Nella categoria allieve settima Sofia Giovannini (CUS Torino) in 55:09; a seguire le sue compagne di club Erica Larosa, 13ma con 57:50, e Marta Razzano, 19ma con 1h02:55.
Altri risultati per il CUS Torino. 11mo posto tra gli allievi per Francesco Piccarolo. Nella prova cadetti migliore dei piemontesi Marcello Scalise (CUS Torino), sesto in 31:20; 13mo Alessandro Barbieri (34:45), 14mo Kevin Farina (34;52). Sui 4km della prova cadette, infine, chiude 15ma Simona Chirivì con 24:28.

File allegati:
- RISULTATI



Condividi con
Seguici su: