Cross, lanci e salti. Il weekend in Piemonte

12 Febbraio 2021

Domenica 14 febbraio si torna a gareggiare in Piemonte con quattro appuntamenti tra cross, indoor e lanci.

 
CROSS. A Verbania si disputa la 2° edizione del Cross de il Maggiore, valido come CdS piemontese giovanile e come seconda prova di selezione per la rappresentativa cadettiche prenderà parte alla Festa del Cross di Campi Bisenzio. Nelle prove assolute al femminile da segnalare la presenza di Nicole Svetlana Reina (CUS Pro Patria Milano); tra le piemontesi in evidenza la campionessa italiana juniores dei 1500 metri Arianna Reniero (Atl. Stronese-Nuova Nordaffari), e le portacolori della Sport Project VCO Giovanna Selva, Alice Piana e Veronica Bona.

Al maschile da seguire tra gli altri Lorenzo Appetito, Thomas Floriani e Marco Gattoni (Sport Project VCO), gli specialisti della corsa in montagna Elia Mattio e Simone Giolitti (Pod. Valle Varaita), Paolo Orsetto (Atl. Vercelli 78) e Lorenzo Caretti (GAV). ISCRITTI


Alle porte di Torino si disputa invece il 38mo Cross di Borgaretto (TO), valido come campionato piemontese individuale e CdS per le categorie master. Tra gli iscritti nelle categorie assolute segnaliamo, nella prova femminile, Anna Arnaudo (CUS Torino), fresca della medaglia di bronzo ai campionati italiani indoor u23 sui 3000 metri. Al maschile da seguire tra gli altri Mattia Galliano (Atl.

Roata Chiusani), Nicolò Gallo (Atl. Alba) e Luciano Spettoli (Atl. Alessandria). ISCRITTI


LANCI. Lo Stadio Primo Nebiolo di Torino ospita il campionato regionale di lanci invernali, per le categorie assolute e giovanili. In pedana nel lancio del martello ci sarà Marco Lingua (ASD Marco Lingua 4ever). Il chivassese ha l’obiettivo di migliorare i 74,23 metri dell’esordio stagionale a Mariano Comense 15 giorni fa. Nel giavellotto femminile in gara un’altra azzurra, Zahra Bani (Fiamme Azzurre) al suo esordio stagionale. ISCRITTI

INDOOR. Nel pistino indoor dello Stadio Primo Nebiolo si disputa invece il campionato regionale indoor dei salti in estensione (lungo e triplo). Esordio stagionale nel lungo maschile per Elias Sagheddu (Sisport) che lo scorso anno si migliorò fino ad atterrare a 7,54 metri. ISCRITTI



Condividi con
Seguici su: