10.000 metri. Sei piemontesi in Coppa Europa

26 Maggio 2021

Francesco Breusa, Italo Quazzola, Pietro Riva, Martina Merlo, Anna Arnaudo, Giovanna Selva sono stati chiamati a vestire la maglia azzurra dal DT La Torre. Bella soddisfazione per il Piemonte che conta sei atleti in squadra su dodici convicati.

 
Ufficializzate dal Direttore Tecnico Antonio La Torre le convocazioni per la Coppa Europa dei 10.000 metri in programma a Birmingham sabato 5 giugno. Sono ben sei gli atleti piemontesi chiamati a vestire la maglia azzurra, sui dodici atleti che, in totale, costituiscono la squadra azzurra (sei uomini e sei donne). Un successo per il Piemonte, a testimonianza della tradizione di alto livello del mezzofondo nella nostra regione.

Sono stati chiamati a far parte della squadra maschile Francesco Breusa (Battaglio CUS Torino), alla prima convocazione nella nazionale assoluta, dopo la partecipazione ai Campionati Europei U23 del 2019; ai tricolori di Molfetta ha siglato il suo primato correndo in 28:54.54. Italo Quazzola (Atl. Casone Noceto), reduce dal secondo posto alla Corri Trieste di domenica scorsa, è alla sua seconda volta in Coppa Europa sui 10.000 metri in pista dopo l’esperienza del 2019 a Londra; il borgosesiano vanta un pb di 28:44.97 siglato nel 2019. In azzurro anche Pietro Riva (Fiamme Oro Padova) che ai tricolori di Molfetta ha corso in 28:57.76.

A difendere i colori azzurri nella squadra femminile ci sarà Martina Merlo (Aeronautica), campionessa italiana in carica della specialità, con un pb di 34:23.25 stabilito proprio nell’occasione a Molfetta; per la torinese dunque un nuovo impegno in azzurro dopo la Coppa Europa per Nazioni in pista di questo fine settimana a Chorzow dove sarà impegnata sui 3000 siepi. Giovanna Selva (Sport Project VCO) torna a vestire la maglia azzurra dopo aver preso parte ai Mondiali di Corsa in Montagna nel 2019: per lei però si tratta della prima convocazione per gare in pista. Selva ha avuto un ottimo inizio di stagione, dove si è ben comportata sia nel cross (conquistando il secondo posto ai tricolori di Campi Bisenzio nella categoria u23), sia sui 10.000 in pista a Molfetta (anche in questo caso argento nella categoria u23). Torna in azzurro anche Anna Arnaudo (Battaglio CUS Torino), prima volta nella nazionale assoluta; campionessa italiana u23 in carica dei 10.000 in pista, ha al suo attivo, nel 2019, la partecipazione ai Mondiali di Corsa in Montagna e ai Campionati Europei di Cross.

File allegati:
- LA SQUADRA AZZURRA PER BIRMINGHAM


Condividi con
Seguici su: