Tricolore 10.000m in pista. I piemontesi

11 Maggio 2017

Sabato 13 maggio a Roma si assegneranno i titoli italiani di specialità. Tra i piemontesi in gara il campione europeo juniores 2015 Pietro Riva e le azzurre Fatna Maraoui e Valeria Roffino.


 

Sabato 13 maggio lo Stadio Nando Martellini (Terme di Caracalla) di Roma ospiterà il Campionato Italiano dei 10.000m in pista. Tanti i piemontesi in gara.

DONNE. Il ruolo di favorita spetta alla biellese dell’Esercito Fatna Maraoui, che si presenta con il miglior accredito (33:23 corso sui 10km a Magenta quest’anno; sui 10.000m in pista vanta un 33:05.79 che risale al 2007). Ma in gara ci sarà anche un’altra azzurra della provincia di Biella, Valeria Roffino (Fiamme Azzurre) che vanta un pb di 34:09.92 risalente al 2015 (33:58 sui 10km di corsa su strada). In gara anche Elisa Stefani (ASD Brancaleone Asti); all’attivo dell’astigiana quest’anno diverse vittorie in manifestazioni di corsa su strada mentre sui 10.000m in pista ha un primato personale di 35:03.85 (2013).

UOMINI. Torna in gara il campione europeo juniores 2015 della distanza Pietro Riva (Fiamme Oro), 10mo nel 2016 ai Campionati Mondiali di categoria; il cuneese, ora categoria promesse, è accreditato di 29:25.09 ed è in corsa per il tricolore u23 oltre che per la classifica assoluta. Al via anche Francesco Bona (Aeronautica), Italo Quazzola (Atl. Casone Noceto), specialista delle siepi, che vanta un primato personale di 29:42.36 realizzato il 22 aprile scorso a Marina di Carrara e Abdelmijd Ed Derraz (Vittorio Alfieri Asti). In gara ci saranno anche, per il CUS Torino, Stefano Guidotti Icardi (29:44.61 di pb), Paolo Turroni e Davide Scaglia (categoria promesse); Francesco Carrera per la SAFAtletica Piemonte; Andrea Nicolo (UGB) e Marco Gattoni (Atl. Palzola) in gara anche per il podio promesse.

ISCRITTI



Condividi con
Seguici su: