Strada: oltre mille euro donati dalla LMHM alla Fondazione per la ricerca sulla Fibrosi Cistica




 

Baveno (VB) 24 aprile. L’ultimo atto della Lago Maggiore Half Marathon 2009 è stata la consegna, da parte degli organizzatori di Sport PRO-MOTION, della somma raccolta grazie alle iscrizioni (0,5 € per ogni iscritto), alla Fondazione per la Ricerca sulla Fibrosi Cistica.

La consegna è avvenuta nei giorni scorsi presso la sede PRO-MOTION di Baveno: a ricevere l’assegno il Dottor Piergiancarlo Silvestri, Vice Presidente della delegazione locale della Fondazione per la Ricerca sulla Fibrosi Cistica e Segretario Generale dell’Associazione Polisportiva Ippocrate: “ringraziamo Sport PRO-MOTION per averci coinvolto in questo progetto: siamo soddisfatti sia per la donazione ottenuta, sia per la promozione che siamo riusciti a fare nei giorni della gara, portando all’attenzione degli sportivi una malattia che, pur essendo poco conosciuta, è la malattia genetica più diffusa in Italia. Decideremo nei prossimi giorni il progetto pilota, comunque sempre nell’ambito della ricerca, cui destinare i fondi raccolti."

È un grande onore per noi contribuire alla Ricerca per combattere la Fibrosi Cistica” afferma il presidente di Sport PRO-MOTION Paolo Ottone “in una edizione della Lago Maggiore Half Marathon che è stata molto attenta alla realtà che ci circonda: dalla raccolta fondi per la Fondazione per la ricerca sulla Fibrosi Cistica alla collaborazione sempre più stretta con AVIS, senza dimenticare l’apertura della gara alle categorie Wheel Chair e Hand Bike”. Continua Ottone: “anche nel 2010 proseguiremo su questa strada, individuando progetti di alto valore etico che cercheremo di sostenere come fatto quest’anno”.

(Fonte: Sport Pro Motion - VB054 - Ivo Casorati - Foto: Piergiancarlo Silvestri e Paolo Ottone)



Condividi con
Seguici su: