Strada. Domenica a Verona si assegnano i titoli italiani di Mezza Maratona. Straneo favorita




 

Torino (TO) 14 febbraio. La 7ma edizione della Giulietta&Romeo Half Marathon di domenica 16 febbraio a Verona assegnerà i titoli italiani della Mezza Maratona; suggestivo il percorso che prevede anche un passaggio all’interno dell’Arena. Attesi diversi nomi di punta del panorama azzurro, soprattutto al femminile.

 

Favorita della vigilia sembra essere la vicecampionessa del mondo di Maratona, l’alessandrina Valeria Straneo (Runner Team 99) che ha già esordito nel 2014 il 2 febbraio alla Mezza delle Due Perle, vinta in 1h12:14. “Sono in forma anche se ancora non penso di avere ritmi troppo veloci nelle gambe. Domenica a Verona mi attende una bella concorrenza. So che non sarà facile, ma io punto a bissare il titolo di due anni fa. Martedì prossimo, invece, partirò per uno stage a Piombino dove mi allenerò in vista di due ulteriori impegni sui 21,097km: a Lisbona (Portogallo, 16 marzo, ndr) e poi a Copenaghen (Danimarca, 29 marzo, ndr) per i Mondiali”.

 

La “bella concorrenza” cui fa riferimento Valeria è rappresentata in primis da Emma Quaglia (Cus Genova), sesta ai Mondiali di Mosca sulla Maratona e Anna Incerti (Fiamme Azzurre) al rientro alle competizioni nove mesi dopo la nascita della piccola Martina. Non staranno però a guardare la compagna di squadra di Valeria e campionessa del mondo di corsa in montagna Alice Gaggi, che sulla mezza maratona vanta un personale di 1h16:01, e le piemontesi dell’Esercito Nadia Ejjaffini (detentrice del record italiano di mezza maratona con 1h08:27 realizzato nel 2011 a Cremona dove fece suo anche il titolo nazionale) e Elena Romagnolo (pb 1h13:13 realizzato nel 2013).

 

La Mezza Maratona di Verona è valida anche come 1° prova del CDS di Corsa e i Campioni in carica del titolo femminile, il Runner Team 99, schierano, oltre alle punte di diamante Straneo e Gaggi, Marcella Mancini, campionessa italiana 2013 di maratona, e Federica Scidà.

 

(Fonte: Fidal Piemonte - Myriam Scamangas)

 

 



Condividi con
Seguici su: