Raduni estivi. Alessandro Lambruschini ospite a Caraglio il 27 agosto




 

Torino (TO) 1 agosto. Annunciato un ospite davvero speciale nel raduno estivo Fidal Piemonte del mezzofondo, che si svolgerà a Caraglio (CN) dal 24 al 29 agosto. Si tratta di Alessandro Lambruschini, campione dei 3000 siepi entrato nella storia dell’atletica leggera: nel suo palmares ricordiamo tra i successi più preziosi il titolo europeo nel 1994 a Helsinki (nella leggenda l’inizio della gara quando fu aiutato a rialzarsi dal compagno di squadra Francesco Panetta), il bronzo ai mondiali del 1993 di Stoccarda, il bronzo ai Giochi Olimpici del 1996 di Atlanta, ciliegina sulla torta dei tanti allori in ambito internazionale e nazionale.

 

Lambruschini, che negli anni 2000, terminata la carriera nell’atletica, ha scoperto il duathlon, mercoledì 27 agosto sarà a Caraglio per incontrare i ragazzi in collegiale; trascorrerà l’intera giornata con loro al campo, sarà a loro disposizione per curiosità, domande e consigli oltre che per un interessante confronto sportivo ma anche umano.

 

A partire dalle ore 21.00 poi, presso l’Hotel Quadrifoglio che ospita il raduno, ci sarà invece una tavola rotonda con i tecnici, aperta a tutti gli interessati, cui interverranno anche il referente del mezzofondo Gianni Crepaldi e il FTR Clelia Zola con la partecipazione del Presidente Fidal Piemonte Maurizio Damilano e di Fidal Cuneo Rosy Boaglio. Il tema della serata, che avrà al centro l’esperienza personale di Lambruschini, sarà un confronto sulla figura dell’atleta, da giovane sportivo a campione, con al centro anche la crescita psicologica dei ragazzi.

 

(Fonte: Fidal Piemonte - Myriam Scamangas)

 

 



Condividi con
Seguici su: