Pista: tanti primati personali nella 4° giornata di Atletica d'Estate




 

Torino (TO) 27 giugno. Si è svolta ieri a Borgaretto la 4° giornata di Atletica d’Estate. In evidenza Federico Tontodonati (Cus Torino) che sui 10.000 metri di marcia in pista realizza il suo nuovo primato personale con 40:24.30 (41:00.33 il suo precedente limite). Sui 100 metri successo per Gregory Antonio Rodriguez (Atl. Canavesana) con 10.83 (+0.7) davanti a Edoardo Sangiorgi (Atl. Piemonte) con 11.00 e all’allievo Federico Stantero (Runner Team 99) che, con 11.03, firma il suo nuovo limite personale. Primato stagionale sui 400 metri per Davide Re (Cus Torino) che corre in 47.78 aggiudicandosi la prova davanti a Marco Moraglio (Aeronautica) con 48.32. Nel salto triplo 13,69 metri per Stefano Pasino (Atl. Piemonte).

 

In campo femminile da segnalare i 100 metri dove Laura Oberto (Atl. Canavesana) in batteria ferma il cronometro a 12.18 (+1.3) mentre in finale a vincere è Anna Laura Marone (Esercito) con 12.19 (+0.7); alle loro spalle primato personale per l’allieva Stefania Ackon (Sisport) con 12.43 (+1.2) realizzato in batteria poi confermato dal 12.45 corso in finale. Buon risultato della 4x400 dell’Atl. Canvesana (Arena, Rosato, Dibenedetto, Oberto) che con 3:57.77 ottiene il minimo per i Campionati Italiani Assoluti contando in formazione due allieve (Arena e Dibenedetto) , una junior (Rosato) e una promessa (Oberto). Sui 400 metri successo per Cristina Ferrero (Vittorio Alfieri Asti) con 58.12.

 

Nella categoria cadetti Francesca Ceretto Giannone (Cus Torino) si aggiudica il tetrathlon con 1879 pt (80 metri: 10.70; lungo: 4,61 metri; 1000 metri: 3:44.90) mentre al maschile a vincere è Andrea Bertolini (GS Murialdo) con 1598 pt (80 metri: 10.07; lungo: 5,25 metri; 1000 metri: 3:13.31). Da segnalare nel salto in lungo femminile Leila Fanta Kone (Pol. Mezzaluna) con 5,27 metri (+0.9).

 

 

(Fonte: Fidal Piemonte - Myriam Scamangas)



Condividi con
Seguici su: