Pista: la rappresentativa cadetti per Fidenza




 

Torino (TO) 11 giugno. Domenica a Fidenza XXII edizione del Trofeo “Ceresini”, incontro per rappresentative regionali cadetti/e. Il Piemonte si confronterà così con le squadre di Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Toscana, Trentino, Veneto, Lombardia, Valle D’Aosta, Liguria, Marche e Lazio con l’obiettivo di migliorare il sesto posto femminile e l’11mo maschile dello scorso anno.

Trenta i ragazzi convocati, 15 maschi e 15 femmine, pronti a dar battaglia sul campo e a migliorare i propri primati personali, vero traguardo per tutti.

La compagine maschile vede schierati sugli 80 metri Edoardo Mongiardini (Atl. Novese) e Gabriele Parisi (Safatletica), Marco Molinaro (Atl. Santhià) e Mattia Penna (UGB) sui 300 metri; nel mezzofondo Leonardo Giletta (Pod. Val Varaita) e Peter Rosso (Atl. Fossano) nei 1000 metri mentre Italo Quazzola (Atl. Valsesia) e Matteo Gallo (Atl. Mondovì) nei 2000 metri; sugli ostacoli al via Gabriele Argenton (Cus Torino) e Elia Marchisio (Vittorio Alfieri Asti); nei salti, l’alto vedrà in pedana Manuel Cesta (Atl. Trinacria) mentre per il lungo ci sarà Nicholas Sabena (Atl. Savigliano). I lanci sono affidati a Mattia Mirenzi (Atl. Pec) per il peso, Alessandro Musumeci (Atl. Bellinzago) per il giavellotto, Mario Tartaglino (Vittorio Alfieri Asti) per il martello.

La squadra femminile punta invece su Arianna Curto (GS Murialdo) e Francesca Cavallero (Atl. Strambino) per gli 80 hs; le corse veloci vedranno invece impegnate Beatrice Bessone (Atl. Saluzzo) e Angela Venezia (Pol. Mezzaluna) sugli 80 metri, Maria Pia Baudena (Atl. Morozzo) e Isabella Cutulli (Sisport) sui 300 metri; gare di mezzofondo per Arianna Sacchi (Stronese) e Ilaria Naccari (Chivassesi) nei 1000 metri, per Chiara Tavella (Atl. Saluzzo) e Marinella Caccia (Sisport) nei 2000 metri. Per i salti in pedana nell’alto Debora Sesia (Atl. Cuneo) e per il lungo Sophie Gaida (Atl. Pinerolo). Nei lanci saranno infine impegnate Valentina Conversano (Pol. Mezzaluna) nel peso, Agnese Colombaro (Atl. Bellinzago) nel giavellotto, Isabella Musso (Vittorio Alfieri Asti) nel martello.

(Fonte: Fidal Piemonte - Myriam Scamangas)



Condividi con
Seguici su: