Pista: grande 400 hs uomini al Walter Merlo del 10 settembre




 

Cuneo (CN) 1 settembre. Nel pomeriggio di sabato 10 settembre 2011 grande appuntamento con l’Atletica Leggera al Campo Scuola “Walter Merlo”, in occasione della tredicesima edizione del Trofeo “Walter Merlo”, organizzato dall’Asd Atletica Cuneo con il patrocinio del Comune di Cuneo e della Federazione Italiana di Atletica Leggera.

L’edizione 2011 si preannuncia scoppiettante e ricca di novità. In occasione della manifestazione, il Comune di Cuneo ha deciso di scoprire una targa commemorativa dedicata a Walter Merlo, nella quale vengono elencati alcuni dei suoi successi come atleta e come uomo, con l’obiettivo di ricordare anche alle nuove generazioni chi era Walter, scomparso nel 1998.

Un’altra novità importante dell’edizione 2011 del Trofeo “Walter Merlo” è la presenza di atleti di caratura nazionale e internazionale, soprattutto sulla distanza dei 400 hs. Partiamo con il dire che presenzieranno il tecnico della Nazionale Italiana di Atletica Leggera Giuseppe Mannella e il tecnico del Gruppo Sportivo delle Fiamme Gialle – ma anche indimenticato campione mondiale – Fabrizio Mori. Gli osservati speciali in gara saranno Eusebio Haliti (Pol. Rocco Scotellaro Matera), Gallina Andrea (Aeronautica Militare), l’azzurro Lorenzo Veroli (Atl. Maxicar Civitanova), Giacomo Panizza (Atl. Lecco Colombo Costruzioni), Luca Giangravè (Cus Pisa Atletica Cascina) e, naturalmente, il padrone di casa José Bencosme De Leon (Fiamme Gialle).

L’intenzione è quella di correre una gara ad altissimo livello, cercando di ottenere il minimo B per partecipare alle Olimpiadi di Londra 2012: il tempo richiesto è di 49”80 non è troppo distante dal personale del giovane Bencosme, allenato dal Direttore Tecnico dell’Asd Atletica Cuneo Gigi Catalfamo e da quest’anno in forza al Gruppo Sportivo Militare delle Fiamme Gialle. In ogni caso, qualunque sia il responso cronometrico, sarà anche una grande festa del pubblico cuneese a José Bencosme De Leon che, anche quest’anno, ha saputo conquistare una medaglia di incredibile valore ai Campionati Europei Juniores – bronzo - e ben due titoli di campione italiano.

Come tradizione consolidata, il programma gare del Trofeo Walter Merlo è stato studiato per consentire la partecipazione sia alle categorie giovanili – ragazzi/e e cadetti/e – che alle categorie assolute. Verranno assegnati quattro trofei in memoria del compianto Walter Merlo, nella gara degli 800 metri per gli allievi e le allieve e nella gara di mezzofondo dei 3000 metri per A/J/P/S maschili e femminili. Proprio sulla specialità dei 3000 m era arrivato il primo titolo italiano per un giovanissimo Walter Merlo da allievo a Salsomaggiore e proprio su questa specialità sono arrivati i suoi primi risultati cronometrici di rilievo nazionale ed internazionale: come non ricordare, infatti, la straordinaria prestazione di 7’47”61 sui 3000 m piani indoor a Budapest.

(Fonte: Atl. Cuneo - Myriam Merlo)



Condividi con
Seguici su: