Pista: festival del mezzofondo a Borgaretto e inaugurazione della pista




 

Borgaretto (TO) 15 settembre. Festival del Mezzofondo ieri sera a Borgaretto per inaugurare la pista locale che ha ricevuto l’omologazione ufficiale. Presenti le autorità locali con in testa il sindaco di Beinasco Maurizio Piazza, il Presidente del Consiglio Comunale Antonella Gualchi, l’Assessore al Patrimonio Giorgia Mongano e l’Assessore allo Sport Giuseppe Falanga. A fare gli onori di casa Aldo Ariotti, consigliere regionale Fidal Piemonte e presidente dell’ASD Borgaretto 75, società sportiva che ha organizzato la manifestazione sportiva di ieri. Per la Fidal Piemonte presenti anche i Consiglieri regionali Sebastiano Scuderi, il FTP Patrizia Boaglio, la fiduciaria regionale master Chiara Ansaldi e il referente regionale del mezzofondo Gianni Crepaldi.

Nei 3000 metri maschile successo per l’allievo Davide Zanetti (Atl. Pinerolo) che, con 9:12.0, ha ottenuto il minimo per i campionati italiani di categoria; sempre in campo maschile nei 1500 metri successo per Flavio Ponzina (Atl. Piemonte) con 4:09.6 mentre nei 1000 metri cadetti vittoria per l’atleta di casa Shimeles Valerio (ASD Borgaretto 75) in 3:00.6. Negli 800 metri infine successo per Soufiane El Kabbouri (Cus Torino) in 1:58.5.
In campo femminile Beatrice Curtabbi (Cus Torino) si aggiudica gli 800 metri donne in 2:15.4 mentre i 1000 metri cadette vanno a Letizia Melano (Atl. Pinerolo) in 3:08.6; Ignazia Camalleri (Pod. Tranese) si impone sui 3000 metri in 11:29.2.

Nella cerimonia di inaugurazione della pista è stato rivolto anche un affettuoso ringraziamento a Luigi Baiardi, presidente storico dell'ASD Borgaretto. Da ricordare che su questa pista, ora rifatta e dotata di tutte le attrezzature richieste, è sbocciato il talento di quattro atleti azzurri: Gianni Crepaldi, Fabio Cerutti, Livio Sciandra e Davide Rodia. L'augurio per tutti i giovani atleti di Borgaretto e non solo è quello di seguire le loro orme.

(Fonte: Fidal Piemonte - Myriam Scamangas)



Condividi con
Seguici su: