Pista: Pellisetti e Oberto argento ai Campionati Italiani di Prove Multiple




 

Busto Arsizio (VA) 2 giugno. Due medaglie d’argento ai Campionati italiani di Prove Multiple di Busto Arsizio per gli atleti piemontesi.

Edoardo Pellisetti (Atl. Piemonte) con 6561 punti, si piazza secondo nel decathlon juniores e stabilisce il suo nuovo primato personale; nelle singole prove molto buono il salto in lungo dove atterra a 7,06 metri e i 400 metri con il cronometro che segna 50.29, ma da segnalare anche 11.43 sui 100 metri e 1,80 metri nel salto in alto.

L’altra medaglia è per Laura Oberto (Atl. Canavesana), seconda nell’eptathlon promesse con 4814 punti, anche per lei nuovo primato personale. Infortunatasi in occasione del campionato italiano indoor di inizio 2013, la canavesana non aveva potuto lottare per la medaglia che invece oggi è arrivata con meno di 200 punti di distacco dalla vincitrice Sara Jemai (Esercito). Per la Oberto da segnalare 25.51 sui 200 metri, 1,63 metri nell’alto e 15.55 sui 100hs.

Sempre nell'eptathlon promesse 4° posto per Cristina Martini (Cus Torino), incappata in alcune controprestazioni, con 4380 punti (15.51 sui 100hs da segnalare), davanti a Bianca Nebiolo (Sisport) con 4105 punti; 9° Alice Sauda (UGB), in ritardo di preparazione a causa di un infortunio patito quest’inverno, con 3824 punti seguita in classifica da Sirlene Garbaccio Bogin (Atl. Stronese) con  3411 punti. Nell'eptathlon juniores 8° posto per Marta Rosato (Atl. Canavesana) con 4161 punti.

Nel decathlon juniores da segnalare anche il 5° posto di Gabriele Fantini (Atl. Valsesia) con 6190 punti.

Nelle prove assolute di contorno 3887 punti per Veronica Di Nasso (Sisport) nell'eptathlon

(Nella foto le atlete piemontesi che hanno gareggiato a Busto Arsizio)

Risultati

(Fonte: Fidal Piemonte - Myriam Scamangas)



Condividi con
Seguici su: