Pista: Maurizio Tavella centra il minimo per Novi Sad




 

Alessandria (AL) 27 giugno. Nella 1° giornata di AlessandriAtletica di ieri, copertina per il 9’06”45  di Maurizio Tavella (Avis Bra) sui 3000 siepi. Con il crono di Alessandria, l’atleta cuneese migliora di 6 secondi il primato stagionale e, soprattutto, ottiene il minimo per gli Europei Junior di Novi Sad in programma a metà luglio. Il minimo richiesto dalla Fidal è di 9’10”00 e Tavella si era fermato in questa stagione a soli due secondi con 9’12”80; ora a due secondi dal minimo si piazza Andrea Scoleri (Cus Torino) con 9’12”36, primato personale che ha ottenuto nella gara di ieri cercando di tenere il ritmo del cuneese.

Importanti miglioramenti sono arrivati anche dalla piemontese Clelia Calcagno in forza nelle giovanili dell’Esercito, che nei 400 metri scende a 55”06 dal precedente 57”30 di quest’anno (il crono le vale il 2° tempo stagionale della categoria junior – non lontano il minimo per Novi Sad, fissato a 54”80) e da Anna Laura Marone (Cus Torino) con 1’01”14 sui 400 hs.

Nei 1500 metri femminili conferma il primo posto nella graduatoria stagionale allieve Alessandra Giraudo (Atl. Cuneo) con 4’36”61 (4’36”43 il suo miglior tempo del 2009). Nella stessa gara migliorano anche Giuditta Mandelli (UGB) che chiude al 3° posto in 4’43”23 e l’allieva Martina Merlo (Cus Torino) con 4’47”39.

Netto miglioramento anche per Marco Gadaleta (Atl. Alba Mondo) nei 400 hs allievi: 55”02 è il suo riscontro cronometrico di ieri contro il 15”28 che aveva in precedenza; dietro di lui bene anche Alessio Padula (A.T.A.) con 57”33.
Nei 400 metri maschili Michele Tricca (Atl. Savoia) festeggia la maglia azzurra di Bressanone con un secondo posto e un 49”09 di buon livello.

Per quello che riguarda la velocità maschile, Davide Manenti (Aeronautica) si aggiudica i 200 metri in 21”42 (vicinissimo al 21”39 suo primato stagionale) davanti a Fabio Squillace (Cus Torino) che con 21”57 conferma il suo primato stagionale.; quarta piazza per Federico Schiavello (Mizuno), primo tra gli allievi, con 23”19. Nei 100 metri vittoria per Massimilano Finocchio (Atl. Strambino) con 10”91 mentre Filippo Giordano (Atl. Vercelli) è primo tra gli allievi con 11”43.

Da ricordare anche il 4’11”50 di Ettore Pasquinucci (Atl. Alessandria) nei 1500 metri e il 14”72 di Michelangelo Buzzi (Atl. Vercelli) nei 110 hs: per lui 11mo tempo stagionale di categoria allievi.

Nel disco femminile Giulia Martello (Fondiaria Sai) si impone con 49,79 metri davanti ad Ambra Julita (Firenze Marathon) con 48,09 metri e ad Ilaria Marchetti (Cus Torino) mentre nel giavellotto allievi buon 50 metri per Edoardo Gatti (Atl. Vercelli).

Nella foto Maurizio Tavella in azione a Rieti (foto Giancarlo Colombo per Omega/Fidal)

(Fonte: Fidal Piemonte - Myriam Scamangas)



Condividi con
Seguici su: