Pista. Cerutti vince i 100m a Pergine. Tricca 46.31 sui 400m




 

Pergine (TN) 3 agosto. Al Meeting Città di Pergine Fabio Cerutti (Fiamme Gialle) non fallisce l’ultima chiamata per un posto agli Europei di Zurigo nella staffetta 4x100; dopo essere stato il più veloce di tutti nelle batterie con 10.41, si aggiudica la finale A con 10.61 e molto vento contrario (-2.2) davanti a Federico Raguni (10.66), Michael Tumi (10.71) e Giovanni Galbieri (10.72). Le temperature non estive e la pioggia abbondante caduta sino all’inizio del meeting non vanno certo a favore dei velocisti. Ora si attende l'ufficializzazione delle convocazioni nazionali ancora da sciogliere.

 

Bella prova di efficienza di Michele Tricca (Fiamme Gialle/Atl.. Susa) in vista degli Europei di Zurigo; il segusino, convocato per la 4x400, in Val Sugana ha corso i 400m in 46.31 uguagliando la sua seconda miglior prestazione di sempre (che risaliva al 2012) e conquistando il terzo posto nella graduatoria nazionale stagionale alle spalle di Matteo Galvan e Davide Re.

 

Nel salto in lungo maschile seconda piazza per Kevin Ojiaku (Fiamme Gialle) con 7,45m (-1.3) alle spalle di Alessio Guarini che vince la gara con un balzo di 7,57m (-0.9).

Sui 100m femminili seconda piazza per la lunghista Giulia Liboà (Cus Pisa) con 12.19 (-1.4), dopo aver corso 12.28 (-0.4) in batteria.

 

RISULTATI

 

(Fonte: Fidal Piemonte - Myriam Scamangas)

 

 



Condividi con
Seguici su: