Cross. I risultati in regione

20 Gennaio 2019

A Novi Ligure Atletica Novese (uomini) e Brancaleone Asti (donne) si aggiudicano il CdS Master Regionale. I gemelli Dematteis con El Mazouri ed Elena Romagnolo protagonisti a Luserna S. Giovanni.


 

NOVI LIGURE (AL). Oltre 400 i partecipanti domenica 20 gennaio alla XXI edizione del Cross Città di Novi Ligure, valido come campionato individuale e CdS Regionale Master.
Nelle prove assolute successo al maschile del portacolori della Trieste Atletica Andrea Seppi mentre al femminile vince la promessa Valentina Gemetto (Atl. Saluzzo).
Per quanto riguarda i risultati di categoria, al femminile Michela Beltrando (Atl. Saluzzo) è prima tra le SF35; Eufemia Magro (ASD Dragonero) vince nella categoria SF40; Rossella Giordano (ASD Brancaleone Asti) si aggiudica la categoria SF45 mentre la sua compagna di club Ignazia Cammalleri fa sua la categoria SF50. Graziella Venezia (PAM Mondovì – Chiusa Pesio) si aggiudica la categoria SF55, Cristina Frontespezi (Atl. Roata Chiusani) quella SF60; Anna Maria Garelli (ASD Dragonero) si aggiudica la SF65 e Gianna Annita Vaccari (AS Gaglianico 1974) la SF70 con Daniela Bruno di Clarafond (ASD Dragonero) prima tra le SF75.
Al maschile Maurizio Morello (Atl. Roata Chiusani) è il primo tra gli SM35 mentre Fabio Cantanna (Atl. Giò 22 Rivera) si aggiudica la categoria SM40. Massimo Galliano (Atl. Roata Chiusani) vince la categoria SM45, Paolo Bertaia (ASD Brancaleone Asti) quella SM50 mentre la SM55 va a Massimo Galfrè (ASD Dragonero). Giorgio Costa (Atl. Alessandria) è il primo tra gli SM60, Bruno Bianco (Atl. Canavesana) nella SM65, Franco Dossena (Atl. Novese) guida la classifica degli SM70, Camillo Pavese (Atl. Novese) quella degli SM75.
Il CdS Master maschile vede al comando l’Atletica Novese con 907 punti davanti alla Podistica Buschese (866 punti) e ASD Brancaleone Asti (794 punti). Al femminile la classifica è guidata da ASD Brancaleone Asti con 645 punti davanti alla Podistica Arona (473 punti) e all’Atl. Canavesana (454 punti). RISULTATI

TORINO. Quasi 1000 gli atleti che hanno animato la 35ma edizione del Cross Amici della Pellerina domenica 20 gennaio a Torino.

Nelle prove assolute successo, al maschile, di Tommaso Crivellaro (Atl. Roata Chiusani) davanti a Rudy Albano (Atl. Saluzzo) e a Flavio Ponzina (ASD Brancaleone Asti); primo juniores Marco Tagliente (S.A.F.Atletica Piemonte) 11mo assoluto, mentre Andrea Vair (Atl. Susa Adriano Aschieris), 15mo assoluto, è primo tra gli allievi. Giorgia Morano (CUS Torino) si aggiudica invece la prova femminile davanti a Camilla Primo (Base Running) e a Camilla Magliano (Pod. Torino). Irene Aschieris (Atl. Susa Adriano Aschieris), ottava classificata, è la prima allieva al traguardo mentre Alice Scarrone (Sisport) è la prima tra le juniores. Nelle prove cadetti, successo per Simone Guidone (Doratletica) su Davide Ferrara (Atl. Settimese) e Tommaso Giaquinta (Atl. Venaria Reale) al maschile; al femminile vittoria per Irene Guidoni (CUS Torino) davanti a Sara Ed Dandaoui (Atl. Pont Donnas) e a Giulia Sara Cavalieri (ASD Giordana Lombardi). RISULTATI

LUSERNA SAN GIOVANNI (TO). Prima riedizione del Cross di Luserna San Giovanni domenica 20 gennaio con circa 300 atleti al via. Di spessore tecnico le prove assolute. Al maschile, su percorso di 8km, con al via i campioni della corsa in montagna Martin e Bernard Dematteis (Corrintime), rispettivamente secondo e terzo al traguardo alle spalle di Ahmed El Mazoury (Atl. Casone Noceto). Per i gemelli cuneesi si tratta della seconda uscita stagionale dopo l’esordio una settimana fa nella 15ma edizione del Cross del Salento. In scia ai Dematteis Riccardo Rabino (Atl. Saluzzo), ottimo quarto, e Gianluca Ferrato (Atl. Pinerolo), quinto al traguardo. Al femminile netta vittoria di Elena Romagnolo (CUS Pro Patria Milano) che, sul percorso di 6km, precede Elisa Stefani (ASD Brancaleone Asti) e l’azzurra di maratona Catherine Bertone (Atl. Sandro Calvesi). Da segnalare tra gli allievi il successo di Elia Mattio (Pod. Valle Varaita) sul compagno di club Simone Giolitti e su Simone Pons (Pomaretto 80). Noemi Bouchard (Atl. Saluzzo) è invece la prima tra le allieve, davanti a Fabiana Valente (GS Pomaretto 80) e a Rebecca Maily Barale (Atl. Pinerolo). Alberto Rolando (Atl. Pinerolo) e Matilde Bagnus (Pod. Valle Varaita) sono i vincitori della prova cadetti. RISULTATI



Condividi con
Seguici su: