Multiple. Sion e Demo campioni italiani

07 Marzo 2021

A Padova Alessandro Sion conquista il titolo italiano nell'eptathlon juniores, Stefano Demo nel pentathlon allievi. Medaglia anche per Chiara Sala, argento nel pentathlon promesse.

 
Due medaglie d’oro e un argento. Ottimo il bottino del Piemonte ai Campionati Italiani di Prove Multiple multiple (allievi, juniores e promesse) del fine settimana a Padova, a testimonianza della solida tradizione del settore nella nostra regione.

Splendida prova di Alessandro Sion (S.A.F.Atletica Piemonte) ai campionati italiani di prove. Il torinese, seguito da Paolo Battaglino, con 5378 punti conquista infatti il titolo italiano U20 e diventa il secondo italiano di sempre nella graduatoria all time alle spalle del primatista italiano di categoria Dario Dester (5489 punti). Miglior prestazione tecnica di Sion 8.24 sui 60hs, cui fa seguito 7,06 nel lungo. Da segnalare il netto progresso rispetto allo scorso anno quando, proprio a Padova, fece segnare 4964 punti complessivi.
Nella stessa prova, quarto posto per Christian Marino (Atl. Castell’Alfero) con 4123 punti; sua miglior prestazione tecnica, 9.11 sui 60hs. Anche per lui sensibile miglioramento dallo scorso anno quando a Padova chiuse le sue sette fatiche con 3790 punti.

Titolo italiano anche per Stefano Demo (Atl. Canavesana) nel pentathlon allievi. L’allievo di Daniele Duretto, fresco del bronzo sui 400 metri ai tricolori u18 di Ancona, si supera e fa segnare il nuovo primato personale nel pentathlon con 3719 punti, a soli 28 punti dal record italiano di Lorenzo Pezzolato di 3747 punti. Per il piemontese miglior prestazione tecnica 8.19 sui 60hs.
Ai piedi del podio Emanuele Francesco Bellanova (Atl.

Vercelli 78), quarto con 3367 punti. 11mo Simone Menchini (Sisport) con 1489 punti (non disputate lungo, peso, 1000 metri).


Un’altra medaglia per il Piemonte arriva dal pentathlon promesse donne, grazie a Chiara Sala (Zegna): con 3836 punti la biellese è seconda alle spalle di Marta Giovannini (4068 punti) e fa segnare il suo nuovo primato personale migliorando i 3735 punti realizzati ad Ancona. Miglior prestazione tecnica nella sua tabella 8.71 sui 60hs, cui fa seguito 1,77 nell’alto.
Ottava piazza per Elisa Tosetto (S.A.F.Atletica Piemonte) che chiude con 3485 punti: anche per lei la miglior prestazione tecnica arriva dai 60hs con 9.11.

Nel pentathlon juniores è quarta Francesca Paolin (Atl. Castell’Alfero) con 3281 punti, suo nuovo primato personale; miglior prestazione tecnica per l’astigiana 2:25.37 sugli 800 metri.

Nel pentathlon allieve migliore delle piemontesi Beatrice Carpinello (CUS Torino), quinta classificata con 3240 punti (miglior risultato tecnico per lei 9.28 sui 60hs). Alle sue spalle Claudia Berga (S.A.F.Atletica Piemonte) con 3218 punti. Seguono Sarah Moresco (Atl. Stronese-Nuova Nordaffari), ottava con 2968 punti; Anna Roccia (Atl. Fossano ’75), decima con 2899 punti; Annalisa Pastore (Atl. Stronese-Nuova Nordaffari) 11ma con 2754 punti (squalificata sugli 800 metri).s

File allegati:
- RISULTATI



Condividi con
Seguici su: