Montagna: Chevrier e Desco su tutti al Memorial Germanetto




 

Susa (TO) 25 giugno. Il podio della gara, se letto al femminile, dice Elisa Desco, Sara Bottarelli e Valentina Belotti. Se interpretato al maschile ecco allora i nomi di Xavier Chevrier, Emanuele Manzi e Marco De Gasperi. Un gran bell’ordine d’arrivo, insomma, per il 14° Memorial Marco Germanetto, corso nella serata di sabato 22 giugno, ad Exilles (To), all’ombra del celebre Forte. Loro i primi al traguardo di corsa capace di richiamare altri bei nomi del mezzofondo e della corsa in montagna italiana – molti dei quali in raduno pre-Europeo al Sestriere -, ma vissuta specie nel segno di un ricordo e con la fantasia nel cuore.

Stesse tonalità per le fatiche di Miriana Ramat e Matteo Grandis, entrambi portacolori della società organizzatrice, l’Atletica Susa, e i più veloci tra i più giovani in gara. Stesse note per il correre o il camminare di quelli che, preparati o meno, hanno voluto esser presenti sui cinque chilometri del tracciato di gara: di corsa, in musica, in amicizia.

Non c’era il Forte, le cui porte “capricciose” torneranno ad aprirsi magari tra poco, al sanarsi della disputa tra Museo della Montagna e Regione Piemonte che da qualche settimana pure anima le pagine dei giornali locali. Di Forte c’era però un’emozione che puntuale si rinnova da quattordici anni e alimentata nella seconda parte della serata dall’ormai classico dj-set di Bunna degli Africa Unite. Emozioni, ricordi a cui in fondo bastano e avanzano il pratone verde che punta verso l’Alta Valle per ridisegnare, occhi al cielo, i contorni di un sorriso mai spento e di un sole che brucia ancora…

Ordine d’arrivo:
Donne - 1) Elisa Desco (Alta Valtellina) 17.47, 2) Sara Bottarelli (Atl. Valtrompia) 17.48, 3) Valentina Belotti (Runner Team Volpiano) 18.56, 4) Maria Laura Fornelli (Pod. Vallevaraita) 19.50, 5) Stella Riva (Atletica Susa) 19.57, 6) Katarzyna Kusminska (Atl. Balangero) 20.16, 7) Samantha Galassi (Recastello Radici Group) 21.09, 8) Alessia Scaini (Atl. Savoia) 22.22, 9) Elisa Bianco (Atletica Susa) 22.41, 10) Isabello Monica (Giò 22 Rivera) 23.17
Uomini - 1) Xavier Chevrier (Atl. Valli Bergamasche) 15.29, 2) Emanuele Manzi (Forestale) 15.43, 3) Marco De Gasperi (Forestale) 15.45, 4) Paolo Gallo (Orecchiella Garfagnana) 15.45, 5) El Mostafa Rachii (Intesatletica) 16.06, 6) Nadir Cavagna (jun/ Atl. Valle Brembana) 16.14, 7) Cesare Maestri (Sa Valchiese) 16.29, 8) Michele Vaia (jun / Atl. Trento) 17.01, 9) Loris Giorda (Giò 22 Rivera) 17.12, 10) Simone Boschis (jun/Giò 22 Rivera) 17.41

(Fonte: wwww.corsainmontagna.it)

 

 

Condividi

 



Condividi con
Seguici su: