Montagna. 2a prova del Campionato Giovanile

14 Maggio 2017

A Melle (CN) tra i cadetti vincono Sofia Audisio ed Elia Mattio che si conferma dopo Bricherasio; tra gli allievi Arianna Dentis e Giacomo Bruno.


 

Torna il Campionato Regionale Giovanile Individuale di corsa in montagna con la 2° prova, svoltasi sabato 13 maggio a Melle (CN). L’appuntamento era inoltre valido come prova di selezione per la rappresentativa cadetti che prenderà parte al campionato italiano per regioni di Caddo di Crevoladossola (VB) del prossimo fine settimana.

CADETTI. Nella prova femminile successo per Sofia Audisio (Atl. Saluzzo) che precede le portacolori della GS Pomaretto ’80 Fabiana Valente e Nicole Domard. Assente la vincitrice della priva prova, Noemi Bouchard (Atl. Valpellice). Al maschile Elia Mattio (Pod. Valel Varaita) bissa il successo di Bricherasio (1° prova di campionato) imponendosi piuttosto nettamente su Andrea Vair (Atl. Susa) e Girma Lombardo (Vittorio Alfieri Asti) che piombano insieme sul traguardo.

ALLIEVI. Nella prova femminile si inverte la classifica della 1° prova di campionato con Arianna Dentis (Atl. Saluzzo) a precedere Anna Arnaudo (ASD Dragonero) mentre al terzo posto si conferma Giovanna Selva (Atl. Ossolana Vigezzo), distaccata di circa un minuto dalle due battistrada. Al maschile, assente il vincitore della 1° prova Samuele Barale (Atl. Pinerolo) si confermano ai vertici Giacomo Bruno (Atl. Pinerolo) e Andrea Grandis (Atl. Susa), il secondo e il terzo della precedente prova. Tra i due a Melle 15 secondi di distacco. Sul terzo gradino del podio sale invece Luca Beitone (Pod. Valle Varaita).

ASSOLUTI. La prova assoluta, su 10.000m, va a Massimo Galliano (Atl. Roata Chiusani) davanti a Paolo Bert (Pod. Valle Infernotto) e a Simone Pyeracchia (Pod. Valle Varaita). Da segnalare il 15mo posto di Enrico Bersia (Atl. Saluzzo), primo degli juniores. Al femminile vittoria per Mina El Kannoussi (Atl. Saluzzo) davanti alla compagna di club Flavia Boglione e a Erica Ghelfi (ASD Gate-Cral Inps).

RISULTATI



Condividi con
Seguici su: