Indoor: Marco Fassinotti vola a 2,27 metri. Minimo per gli Euroindoor




 

Londra (ENG) 27 gennaio. Ai London Indoor Games esordio stagionale nel salto in alto per il piemontese Marco Fassinotti (Areonautica - Atl. Piemonte). Il 23enne torinese, sulla pedana del Lee Valley Athletics Centre di Londra, è salito a quota 2,27 metri, ovvero a soli due centimetri dal personale al coperto (2,29) con il quale, nel 2011, si era piazzato sesto agli Euroindoor di Parigi. Nella gara odierna, l'azzurro si è aggiudicato la vittoria senza commettere errori nelle prime sei misure (da 2 metri a 2,21) della progressione, due incertezze a 2,24 (superato alla terza) e poi il 2,27 centrato al secondo salto. Infine, solo un tentativo senza successo a 2,30. Con il risultato odierno, l'aviere ottiene anche una prestazione pari a quella indicata nei criteri di partecipazione federali per i prossimi Europei Indoor di Goteborg (Svezia, 1-3 marzo). Dall'inizio dell'anno, Fassinotti si è trasferito a Birmingham per un periodo di allenamento sotto la guida di Fuzz Ahmed, tecnico del bronzo olimpico e campione europeo 2012, Robert Grabarz.

(Fonte: Fidal)



Condividi con
Seguici su: