I risultati della Biella/Oropa e della Muntagnin

31 Luglio 2016

La 41ma Biella/Oropa vede il successo di Daniele Molteni e Mina El Kannoussi. A Bernezzo vincono Roata Chiusani e Pod. Valle Grana.


 

La 41ma edizione della Biella/Oropa vede il successo di Daniele Molteni (Daini Carate) e Mina El Kannoussi (Atl. Saluzzo). Per entrambi gara di testa sin dal primo metro, mettendo subito in chiaro come sarebbe finita la corsa. Molteni ha una ventina di metri di vantaggio sugli inseguitori all’uscita da Cossila San Grato; quando arrivano le salite dure non molla, anzi, inizia il forcing e al bivio di Oropa bagni ha già più di 1 minuto su Juan David Orozco Sanchez (Atl. Monterosa) che poi finirà terzo. Al traguardo Molteni arriva in 49:10; distaccato di quasi un minuto taglia il traguardo Tariq Baamarouf (Team Marathon), autore di una bella rimonta nel finale (50:03). Terzo gradino del podio, come detto, per Orozco Sanchez (50:20) seguito da Ahmed Nasef (Atl. Desio), che per soli 3 secondi non sale sul podio (50:23 il suo tempo) e da Alberto Mosca (Atl. Palzola), più indietro, con 51:27.
Al femminile Mina El Kannoussi si aggiudica la corsa in 1h00:48; già in testa al primo ristoro con 20 secondi sulle inseguitrici, durante la competizione ha costantemente ampliato il suo vantaggio portandolo a circa 1 minuto sul traguardo. Il secondo posto va a Katarzina Kuzminska (Atl.

Canavesana) con 1h01:33; l’atleta di origine polacca sale con ritmo costante e mantiene la seconda posizione da inizio a fine gara. Terzo gradino del podio per Melissa Ragonesi (GSD Valdivedro) che conferma il piazzamento dello scorso anno: 1h03:44; alle sue spalle Elisa Rullo (Tiger Sport Running Team) e Valeria Bellan (Atl. San Marco).

La 7ma edizione della Muntagnin, manifestazione di corsa in montagna a staffetta, disputatasi ieri a Bernezzo, ha visto la partecipazione complessiva di 54 squadre; 5,5km il percorso di ogni staffettista. Al maschile doppietta del GS Roata Chiusani che porta al successo la coppia formata da Davide Martina ed Enrico Aimar (42:44 il crono finale) e al secondo posto il team composto da Maurizio Morello e Lorenzo Secco (44:17). Sul terzo gradino del podio salgono i portacolori dell’ASD PAM Mondovì-Chiusa Pesio Luca Bessone e Daniele Peano (45:21). Al femminile invece successo per la staffetta della Pod. Valle Grana formata da Cristina Fonti e Federica Basso in 55:34. Secondo posto per Tiziana Fornione e Sandra Lerda dell’ASD Dragonero (56:47); a completare il podio ci pensa ancora la Dragonero con Cristiana Lo Nigro e Josephine H Lopez (1:01.49).
RISULTATI



Condividi con
Seguici su: